Masha Slamovich sfiderà Jordynne Grace a Bound For Glory

Dopo aver sconfitto Deonna Purrazzo, Masha Slamovich sarà la prossima #1 contender al Knockouts Championship per BFG.

by Aldo Fiadone
SHARE
Masha Slamovich sfiderà Jordynne Grace a Bound For Glory

A distanza di un anno dal primo e ultimo scontro one on one, Masha Slamovich è finalmente riuscita a superare Deonna Purrazzo e quindi a laurearsi nuova #1 contender all'Impact Knockouts World Championship attualmente detenuto da Jordynne Grace.

Masha, che ha firmato un contratto esclusivo con la federazione canadese il 2 ottobre dello scorso anno, affrontò Deonna in quel di Knockouts Knowdown, il PPV interamente a tema femminile andato in scena a settembre 2021.

In realtà Impact già dal 2013 ha portato in onda questa tipologia di evento risultato così di successo da essere poi proposto in altre salse da World Wrestling Entertainment (Evolution 2018 ndr) e National Wrestling Alliance (Empowerrr 2021 ndr).

Ebbene, nell'evento citato Deonna, allora Knockouts Champion e AAA Reina de Reinas Champion riuscì a trionfare e difendere la cintura contro la giovane atleta sempre vista di buon occhio dalla Impact Hall of Famer, Gail Kim.

La stessa Gail, dopo i fatti delle ultime settimane, ha quindi deciso di creare nuovamente questo scontro così da poter determinare una nuova meritevole sfidante per il PPV più importante dell'anno, BFG. Adesso la Slamovich sarà chiamata alla prova di forza definitiva, riuscire a superare una Jordynne Grace che sin da Slammiversary domina in lungo e in largo la categoria, specie dopo l'ultima difesa vista in quel di Emergence dove è stata capace di sconfiggere in un one on one un ostacolo non da poco, denominato Mia Yim.

La ex WWE dopo un intensa rincorsa si è dovuta fermare dinanzi una campionessa al massimo della forma e al suo secondo regno da Knockouts Champion dopo il primo visto in piena pandemia e conquistato mettendo fine al più longevo regno per la categoria nella compagnia, ovvero quello di Taya Valkyrie.

Record su record considerando anche la capacità di Jordynne nel conquistare anche i titoli di coppia femminili e di essersi laureata campionessa inaugurale del Digital Media Championship oltre ad aver sfiorato, sempre nel 2020, la possibilità di laurearsi X-Division Champion.

La precedente persona capace di concludere il primo ciclo titolato di Jordynne fu proprio "The Virtuosa" Deonna Purrazzo a Slammiversary 2020, che sia Bound For Glory il PPV in cui dovrà dire addio alla cintura? Lo scopriremo il prossimo 7 ottobre in quel di Albany, New York all'interno di un palazzetto che si prevede decisamente sold out.

SHARE