La NJPW annuncia i primi nomi per Roayl Quest II

La federazione numero uno del Giappone ha annunciato i primi nomi che prenderanno parte alla seconda edizione di Royal Quest il prossimo ottobre.

by Aldo Fiadone
SHARE
La NJPW annuncia i primi nomi per Roayl Quest II

Durante la finale del G1 Climax 32, la New Japan Pro Wrestling ha annunciato il suo ritorno ufficiale sul suolo europeo con un nuovo show, o per meglio dire, con la sua seconda edizione di Roayl Quest. L'evento citato ha visto la sua prima edizione andare in scena nel 2019, quando Hiroshi Tanahashi vinse il titolo RevPro a suo tempo detenuto da Zack Sabr Jr intensificando una rivalità storica durante quel periodo.

La pandemia mondiale ha ovviamente cambiato le carte in tavolo e nel tempo la federazione numero uno del Giappone ha dovuto riprogettare i propri piani fino ad arrivare poi a stringere nuove collaborazioni con All Elite Wrestling e Impact Wrestling.

Dopo aver sviluppato il proprio prodotto negli Stati Uniti grazie alla serie di eventi per il programma Strong, in onda ogni settimana sull'NJPW World, la compagnia è poi tornata ad essere trasmessa anche nelle televisioni americane proprio grazie a AXS TV, il canale appartenente ad Anthem Sports & Entertainment, ovvero la proprietà di Impact Wrestling.

Ebbene, la NJPW ha quindi scelto di tornare in scena i prossimi 1 e 2 ottobre in quel di Londra e in queste ore sono stati resi noti i primi nomi che parteciperanno allo show. Ad unirsi a questa grande festa ci saranno proprio ZSJ, l'attuale IWGP United States Champion, Will Ospreay e il vincitore dell'ultima edizione del G1, trionfante proprio nella finale contro Will, ovvero Kazuchika Okada.

Dopo una rivalità che li ha visti fronteggiarsi anche nella seconda serata del Wrestle Kingdom, Okada è riuscito a trionfare nuovamente sull'inglese fresco di addio dalla RevPro dopo aver perso l'Undisputed British Heavyweight Championship lo scorso weekend durante il X Anniversary.

I biglietti di Royal Quest II saranno in vendita a partire da giovedì per la prima serata e venerdì per la seconda, in attesa di un extravaganza capace di riunire i più caldi fan del settore pronti a riabbracciare a dovere non solo la più nota federazione orientale, ma il gruppo capace di rendere note tante stelle che nel tempo hanno contribuito alla crescita di piccoli gruppi indipendenti proprio come la Revolution Pro Wrestling. In attesa di ulteriori aggiornamenti, vi invitiamo a restare sempre connessi con il nostro sito World Wrestling.

Njpw
SHARE