Il matrimonio di Matt Cardona in GCW va in frantumi: ecco cosa è successo

Il rinnovo dei voti nuziali tra Matt e Chelsea Green è stato interrotto da un ospite inatteso

by Luca Carbonaro
SHARE
Il matrimonio di Matt Cardona in GCW va in frantumi: ecco cosa è successo

Una domenica assolutamente da dimenticare per Matt Cardona e Chelsea Green. I due avevano deciso di rinnovare i loro voti nuziali durante la seconda giornata di GCW Homecoming, evento andato in scena ieri, ma il matrimonio si è rivelato un disastro.

A rovinare il tutto ci ha pensato il "Deathmatch King" Nick FN Cage. Si rinnova dunque un'accesa rivalità iniziata nel 2021, sempre durante il periodo estivo, quando Matt Cardona sconfisse proprio Nick Cage in un Deathmatch diventando il nuovo GCW World Champion, odiatissimo dai fan della Compagnia.

Ieri sera Cage ha colpito l'ex Zack Ryder con una spinebuster e ha poi utilizzato il suo famigerato "pizza cutter", facendolo sanguinare copiosamente. Anche il padre non è stato risparmiato, venendo colpito con un tubo di neon in pieno volto.

Di sicuro Matt Cardona, che ieri si è presentato con un completo ispirato al compianto "Macho Man" Randy Savage, vorrà vendicarsi dell'accaduto.

Nick Cage attacca Matt Cardona e interrompe il suo matrimonio

Nel weekend Nick Cage ha anche sfidato Jon Moxley, attuale GCW World Champion, a un Deathmatch con una posta in palio altissima: se dovesse perdere, la sua carriera sarà finita per sempre.

Nonostante l'infortunio alla spalla, Cardona lotterà a NWA 74, ma il suo avversario non è ancora stato deciso. Dopo il licenziamento dalla WWE nel 2020, Matt è diventato in breve tempo il re delle indipendenti, girando il mondo intero, vincendo numerosi titoli e comparendo anche a Impact e in AEW.

Nonostante tutto, non ha escluso un suo potenziale ritorno in WWE come Zack Ryder nonostante gli piacerebbe tornare con il suo vero nome. Ai microfoni fi Graham Matthews di Bleacher Report, Matt aveva così risposto: "Non mi opporrei a tornare come Zack Ryder.

Amo la mia musica di Always Ready. Praticamente sarei io, solo con il vecchio nome di Zack Ryder. Niente più ‘Oh Radio’, nessuna di quelle cose, anche se Downstait hanno fatto la versione più dura".

Matt Cardona
SHARE