Ric Flair si è rifiutato di prendere alcune mosse nel suo ultimo match



by   |  LETTURE 4297

Ric Flair si è rifiutato di prendere alcune mosse nel suo ultimo match

Durante la notte, è andato in onda il tanto atteso ultimo match del Nature Boy della WWE, Ric Flair, conosciuto in tutto il mondo per la sua famosissima carriera sia in WCW che sui ring della compagnia dei McMahon, proseguita poi anche sui ring della TNA e per quest'ultimo grande match sui ring della Jim Crockett Promotions.

Nella nottata, infatti, abbiamo visto Ric Flair fare squadra con Andrade, suo genero (dopo il matrimonio con la figlia Charlotte) che ha preso parte ad una contesa contro Jeff Jarrett e Jay Lethal, in quello che è stato a tutti gli effetti l'ultimo match della sua carriera ma anche della sua vita (si spera).

Alla veneranda età di 73 anni suonati, Ric Flair si è allenato per mesi a tornare sul ring, con Jay Lethal che è stato fondamentale negli allenamenti, per farlo tornare in forma, anche se Ric verso la fine del match ha lasciato tutti molto preoccupati, non rispondendo molte volte alla chiamata delle mosse e alle domande dei colleghi.
A quanto pare, secondo quanto riferito da alcune fonti online, Flair si sarebbe rifiutato di prendere anche alcuni bump durante la contesa, che invece erano inizialmente previsti dallo script originale del match.

Ric Flair e la sua situazione fisica nel match

A quanto pare, una delle mosse prese durante la costesa, deve aver colpito male il Nature Boy, il quale ha faticato a finire il match, non comportandosi come avrebbe dovuto.

Anche la lunga pausa presa tra le braccia del genero, a fine match, ha fatto molto preoccupare tutti i suoi fan ed i colleghi, con il Nature Boy che guardava fisso il vuoto, non rispondendo alle domande di Andrade o quelle degli addetti ai lavori.
A quanto pare, come riferito anche da Dave Meltzer nell'ultima newsletter del Wrestling Observer, Ric Flair avrebbe subito una brutta botta con un vertical suplex, il quale gli avrebbe poi impedito di continuare la contesa come prestabilito, con il giornalista che ha affermato:

"Lui ha preso quel vertical suplex e poi penso che sia andato verso il paletto per prendere un superplex.

Alla fine è sceso giù, mostrandosi contrario all'idea di farlo. Ha preso solo un suplex normale. Da quel momento non è più tornato in piedi, dopo quel vertical suplex" Secondo quanto affermato poi anche da Bryan Alvarez, sembra che Flair abbia detto sottovoce ad Andrade di essere svenuto per qualche secondo, dopo la botta presa e infatti il finale del match ha visto Flair schienare Jeff Jarrett con la sua Figure 4, con Flair che non riusciva nemmeno a stare dritto, tanto che si è dovuto sdraiare al tappeto.