Nick Aldis: “So chi sono e so quanto valgo!”



by   |  LETTURE 873

Nick Aldis: “So chi sono e so quanto valgo!”

Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato una serie di aggiornamenti in merito la NWA, più precisamente al deterioramento del rapporto umano tra il Presidente e proprietario della compagnia, Billy Corgan e il due volte campione del mondo Nick Aldis.

A quanto pare il leader della nota band musicale The Smashing Pumpkins dopo una discussione con Aldis ha ben scelto di avviare delle modifiche per il prossimo PPV della federazione, cioè NWA 74. L’evento si svolgerà il 27 e 28 agosto in quel di St.

Louis, Missouri e vedrà nel main event un altro due volte campione, Trevor Murdoch difendere contro il suo nuovo sfidante che ha rimpiazzato Aldis, ovvero Tyrus. Mentre Tyrus potrà fregiarsi anche di una sessione d’autografi post show per pubblicizzare al meglio il suo libro, Nick pare non debba prendere più parte all’evento è proprio qualche ora fa è entrato nel merito attraverso un intervista al Busted Open Radio, il podcast di David La Greca, Bully Ray, Tommy Dreamer e Mark Henry (gli ultimi tre ospiti fissi della trasmissione).

Il “National Treasure” ha dichiarato quanto segue: “Non chiederò scusa per essere bravo nel mio lavoro o per aver dato l’impatto che io ho dato alla NWA e all’intera industria. Ho 35 anni, mi conosco e conosco bene il mio valore.

La mia reazione a tutto questo? Buona fortuna”. Parole forti ben ascoltate non solo dai presenti e dagli ascoltatori in live, ma anche da Mickie James, moglie nella vita reale di Nick fin dagli anni che i due hanno vissuto in quel di Impact Wrestling.

Aldis si è unito alla NWA nel 2017 quando Corgan venne superato dal gruppo Anthem per l’acquisto di Impact e cercò di rimpiazzare la cosa attraverso l’ottenimento dello storico marchio, promettendo di ridare lustro al tutto attraverso un piano di ben venticinque anni.

Nei primi due anni Corgan è riuscito prima a tornare in scena con una serie di PPV, per poi portare in onda un nuovo programma settimanale (al quale negli anni se ne sono aggiunti altri di secondo piano) e cioè Powerrr (prima su YouTube e ora su Fite TV tramite abbonamento mensile o annuale).

Nick è stato per due volte campione, prima superando Tim Storm e successivamente vincendo il titolo nel 70th Anniversary contro Cody Rhodes. Nell’attesa di scoprirne di più, vi invitiamo a restate sintonizzati sulle pagine di worldwrestling.it