Si incrina il rapporto tra Corgan e Aldis. Cosa succede in NWA?



by   |  LETTURE 900

Si incrina il rapporto tra Corgan e Aldis. Cosa succede in NWA?

Diatribe in NWA, questo dovrebbe essere il titolo della news date le circostanze. Stando agli ultimi rumors, sembra che l'addio di Dave Lagana dalla federazione abbia semplicemente scosso in negativo l'intero backstage della compagnia e, stando sempre alle voci delle ultime ore, sembra si sia incrinato il rapporto tra il proprietario del prestigioso marchio, Billy Corgan, e l'ex campione Nick Aldis.

Precedentemente era previsto per NWA 74 un main event importante con Trevor Murdoch chiamato a difendere la cintura di campione del mondo proprio contro l'inglese già due volte detentore della Ten Pounds of Gold.

La diatriba citata però. pare sia stata oggetto di cambiamenti e quindi ha apportato un importante modifica nel main event della serata, il quale al momento vede come prossimo avvesario di Murdoch l'ex WWE Tyrus.

Non sappiamo se tale litigio sia riparabile o meno e se il rapporto tra le due parti potrà continuare o fermarsi qui, al momento però Aldis resta uno dei punti fermi della compagnia nonché il volto capace di caricarsi sulle spalle per anni tutta l'importanza del marchio National Wrestling Alliance.

“The National Treasure” è stato finora detentore per due volte del massimo alloro NWA e una volta Impact World Champion tra il 2013 e il 2014, cioè subito dopo l'addio di Hulk Hogan dalla federazione.

Pur non essendo mai stato sotto contratto con la WWE, è sicuramente uno dei volti più noti e importanti degli ultimi anni e recentemente ha fatto per due volte un esclusivo ritorno in quel di Impact. La prima volta ad aprile durante la WrestleMania week nello show Multiverse of Matches, dove assieme a sua moglie Mickie James hanno sconfitto il due formato dall'allora NWA Worlds Heavyweight Champion Matt Cardona e sua moglie Chelsea Green.

Il 19 giugno scorso ha invece preso parte a Slammiversary all'interno del team Impact Originals, i quali hanno sconfitto quello formato dagli Honor No More. In attesa di ulteriori sviluppi, restate sintonizzati sulle pagine di worldwrestling.it.