Brutto inizio per la WES: non vende biglietti e fa arrabbiare i wrestler



by RACHELE GAGLIARDI

Brutto inizio per la WES: non vende biglietti e fa arrabbiare i wrestler

A metà maggio vi avevamo riportato che Gzim Selmani (Rezar) e Sunny Dhinsa (Akam), conosciuti come Authors Of Pain, stavano per lanciare una propria promotion di professional wrestling nel Regno Unito dal nome Wrestling Entertainment Series, abbreviata in WES.

Il primo evento doveva tenersi il 4 giugno, ma è stato rimandato a causa di alcuni festeggiamenti nel Regno Unito che hanno impedito alla promotion di organizzare e promuovere l’evento nel modo desiderato, con uno show che era anche ricco di ex wrestler della WWE e non solo.

I wrestler protestano e i biglietti non vendono

Dopo aver posticipato l’evento, Deonna Purrazzo e Steve Maclin hanno annunciato che non parteciperanno più all’evento del 9 luglio, data scelta per poterlo finalmente proporre al pubblico, con Deonna che ha precisato che tutto il procedimento per l’organizzazione l’ha stressata molto.

Inoltre anche Nia Jax si è scagliata contro la compagnia affermando: "Non so perché sono ancora su questo poster, ma mi ripeterò di nuovo... NON sarò allo show. Per favore non comprate un biglietto pensando che verrete a vedermi esibire o che avrete la possibilità di incontrarmi. Odio questo fuorviare la gente!”

Quindi non solo gli ex AOP hanno fatto casino con l’organizzazione, non solo hanno fatto infuriare i wrestler, ma addirittura hanno anche grossi problemi a vendere i biglietti per lo show. Infatti il giornalista Adam Cailler ha recentemente fatto notare su Twitter che lo spettacolo è stato bookato in un luogo con 10.000 posti, ma ha venduto solo 350 biglietti. Vendere 350 biglietti è un buon numero per uno spettacolo Indie, ma è deludente in linea generale per gli organizzatori.

Ad ora sappiamo anche che il main event vedrà Moose di IMPACT Wrestling competere in un match singolo contro Alistair Overeem. Mentre diverse star, come citato anche prima, hanno rinunciato allo show, come Adam Scherr (Braun Strowman), Chelsea Green, Lina Fanene (Nia Jax), e Deonna Purrazzo. Qui si seguito vi mettiamo quella che era la card originale prevista per il debutto: 

  • World Championship: Adam Scherr (Braun Strowman) vs. Alistair Overeem
  • World Women's Championship: Lina Fanene (Nia Jax) vs. CJ Perry (Lana)
  • World Tag Team Championships: Legion of Pain (Authors of Pain) vs. Westin Blake & Steve Maclin
  • Killer Kross vs. JONAH vs. Samuray Del Sol
  • World Women's Tag Team Championships: Madison Rayne & Tenille Dashwood vs. Deonna Purrazzo & Chelsea Green
  • Dean Muhtadi vs. Lince Dorado
  • Mike Bennett vs. Biff Busick
  • Dirty Dango vs. Levis Valenzuela Jr (No Way Jose)