Women Of Wrestling: il progetto torna ufficialmente a settembre 2022



by   |  LETTURE 429

Women Of Wrestling: il progetto torna ufficialmente a settembre 2022

Entertainment Tonight ha condiviso un primo trailer di WOW Women of Wrestling. L'articolo ha specificato che questo progetto, che ricordiamo essere tutto al femminile, verrà ufficialmente rilanciato nel mese di settembre 2022 su tutti i network affiliati di CBS.

"La presentazione delle donne nel wrestling è stata a lungo molto importante per me, e ora presentiamo l'epitome nell'intrattenimento sportivo che metterà in evidenza l'atletica di queste superstar mentre reintroduciamo WOW. 

La nostra partnership con l'intera famiglia ViacomCBS Global Distribution Group ci consente di continuare la nostra missione di fornire ai fan del wrestling e WOW Superheroes ciò che tutti meritano: una piattaforma globale per una lega di wrestling femminile dedicata,” ha raccontato la proprietaria della lega e produttore esecutivo WOW Jeanie Buss nel mese di ottobre.

Il progetto va avanti con AJ Lee, ma non Tessa Blanchard

L’annuncio del ritorno di questa promotion era stato fatto ad ottobre 2021 ed inizialmente era stato detto che ci sarebbero state diverse figure di spicco, come AJ Lee, ora conosciuta come AJ Mendez, e anche la wrestler Tessa Blanchard.

Purtroppo però nei primi giorni di maggio di quest’anno, era stato riportato che ci sarebbero stati alcuni problemi tra la stessa Tessa e la dirigenza della WOW, con la wrestler che pare fosse stata allontanata, come successo in altre occasioni come citato qui sopra.

Secondo il giornalista Brad Shepard, la Women of Wrestling, anche WOW abbreviata, ha rilasciato Tessa Blanchard definitivamente. Ecco come ha riportato la notizia Ringside News: “Alcune fonti hanno detto a Shepard che Blanchard sta tornando in Texas a causa del proverbiale ponte con la società che è stato bruciato. 

Blanchard fu inizialmente sospesa dalla compagnia dopo essersi scontrata con AJ Lee. Inoltre è stato riportato che Blanchard ha usato delle parolacce durante l’allenamento verso altri talenti. Dopo che i talenti hanno parlato con la proprietaria della WOW Buss, si è verificata un'indagine che ha portato alla sospensione di Blanchard.”