Note da Dominion. Juice Robinson conferma la sua assenza!



by   |  LETTURE 750

Note da Dominion. Juice Robinson conferma la sua assenza!

Tra i vari aggiornamenti del giorno, vi è uno di quelli provenienti dalla New Japan Pro Wrestling. Juice Robinson ha recentemente rilasciato un video in cui annuncia in via ufficiale di non essere a Osaka e non presenzierà al PPV Dominion.

L'evento si terrà questa domenica e Juice, fresco innesto del Bullet Club, avrebbe dovuto difendere il suo IWGP United States Championship. Così non sarà, ma la card dell'evento vedrà comunque in Bullet Club protagonista, in particolare nel main event grazie al match tra Kazuchika Okada e Jay White.

Il leader della nota stable sfida infatti il campione del mondo in carica per tentare di riconquistare per l'ennesima volta una cintura che manca attorno alla sua vita dalla sera del Madison Square Garden, quando il suo primo regno giunse alla fine proprio a causa del “Rainmaker”.

Non solo BC Anche la AEW sarà indirettamente protagonista di Dominion attraverso il match tra Hiroshi Tanahashi e Hiroki Goto. I due si scontreranno per decretare quale atleta andrà ad affrontare Jon Moxley nel main event di Forbidden Door.

L'evento organizzato da NJPW e AEW dovrà infatti lasciarci con una certezza, il vincitore dell'AEW Interim World Champion. L'infortunio di CM Punk ha fatto si che venisse proclamato un nuovo campione (seppur a Interim) e tale sarà dopo lo show del 26 giugno prossimo.

Solo con Dominion capiremo in modo chiaro il tutto. Giunto alla sua quattordicesima edizione, Dominion è senza alcun dubbio l'evento a pagamento più importante dell'anno per la New Japan Pro Wrestling durante il periodo estivo e quindi secondo solo ed esclusivamente a Wrestle Kingdom.

Tra le edizioni più memorabili si ricorda senza alcun dubbio quella del 2012 con Okada sconfiggere Tanahashi nel main event o quella del 2014 con la vittoria del titolo Intercontinentale da parte di Shinsuke Nakamura.

Nel 2015 Okada superò AJ Styles in uno dei match migliori della sua carriera, tra il 2017 e il 2018 i due scontri tra Okada e Omega, nel 2019 l'arrivo di Chris Jericho, mentre nel 2020 Tetsuya Naito riuscì nella riconquista del titolo mondiale contro l'altra parte del Bullet Club e attuale leader della House of Torture, EVIL.

La scorsa edizione terminò con Shingo Takagi vittorioso su Okada e vincitore per la prima volta in carriera dell'IWGP World Heavyweight Championship.