Sorpresa a Impact. Torna Matt Morgan!



by   |  LETTURE 928

Sorpresa a Impact. Torna Matt Morgan!

Durante lo scorso episodio di Impact Wrestling è andato in onda un piccolo siparietto backstage molto curioso e interessante per i più caldi fan della federazione canadese. Gia Miller, l'intervistatrice ufficiale della compagnia, si è ritrovata con il “DNA of TNA” e “Blueprint” della compagnia, un Impact Original oggi conosciuto per la sua carriera politica dopo aver vinto nel 2019 le elezioni per divenire nuovo sindaco di Longwood, Florida (ruolo che attualmente ricopre), Matt Morgan.

Matt è intervenuto per parlare del suo passato in quel di Impact, una compagnia che ringrazia ancora per avergli dato una vera opportunità nel mondo del wrestling e, più in particolare, per aver lottato match storici contro Kurt Angle (vedi Bound For Glory 2009) o Ric Flair.

Morgan è stato di fatti un elemento molto “sentito” nella vecchia TNA, specie tra il 2008 e il 2010 quando andò più volte vicino alla conquista del titolo mondiale, senza però mai alzare sul serio la cintura al cielo.

All'interno del suo percorso in quel di Nashville, Morgan ha detenuto per due volte i titoli di coppia della compagnia, essendone parte fino al 2013 per poi concedersi uno stop e tornare brevemente nel 2017 durante l'insediamento di Anthem Sports & Entertainment come nuova proprietà.

Matt ha poi scelto la strada politica e il conseguente addio, almeno per il momento, dai ring di wrestling. Il segmento citato però, non si è concluso qui dato che poco prima che l'intervista giungesse alla sua conclusione, “The Blueprint” è stato interrotto da Vincent degli Honor No More, con quest'ultimo pronto ad avvertire Matt e tutti gli spettatori in merito a ciò che accadrà in quel di Slammiversary, ovvero gli HNM sconfiggeranno e cancellerano gli Impact Originals.

Nel PPV è infatti previsto un 5 vs 5 Tag Team match, da un lato Eddie Edwards, Matt Taven, Mike Bennett, Vincent e PCO vs Motor City Machine Guns (Chris Sabin & Alex Shelley) con Frankie Kazarian e altri due contendenti ancora da decidere, ma pur sempre appartenenti alla vecchia guardia di Impact Wrestling.

Slammiversary 20th Anniversary ci regalerà delle belle sorprese, nel frattempo potete gustarvi l'intervista backstage attraverso il tweet sottostante.