Ex tag team WWE annuncia il lancio di una nuova promotion e il ritorno sul ring



by   |  LETTURE 647

Ex tag team WWE annuncia il lancio di una nuova promotion e il ritorno sul ring

Secondo un nuovo comunicato stampa lanciato ieri, Gzim Selmani (Rezar) e Sunny Dhinsa (Akam), conosciuti come Authors Of Pain, stanno lanciando propria promotion di professional wrestling nel Regno Unito. 

Secondo le loro indicazioni, la compagnia farà eventi in tutta Europa e Medio Oriente. Inoltre viene precisato che i due torneranno sul ring insieme all'ex manager Paul Ellering, padre dell’ex wrestler WWE e IMPACT, Rachael Ellering.

L’annuncio della nuova promotion

“Wrestling Entertainment Series lancia il 4 giugno

Nottingham, Inghilterra: Gzim Selmani & Sunny Dhinsa, precedentemente noti come Authors of Pain della WWE, sono orgogliosi di annunciare il lancio di una nuova federazione di professional wrestling.

Wrestling Entertainment Series (WES) debutterà il 4 giugno in diretta dalla Motorpoint Arena di Nottingham, Inghilterra, e sarà disponibile da guardare dal vivo in tutto il mondo su FITE.tv.

Alcuni dei più grandi nomi del professional wrestling saranno annunciati molto presto per questo evento celebrativo. WES ha già un programma ricco di azione in atto per il resto del 2022 con diverse date ancora da rivelare in Europa e Medio Oriente.

WES vedrà anche il ritorno sul ring di Selmani & Dhinsa con il leggendario manager Paul Ellering al loro fianco. Il duo è impostato per ristabilirsi come una delle forze più dominanti nella divisione tag team wrestling.”

Quindi questi ex WWE Raw Tag Team Champions sono pronti a tornare in azione, oltre che a gestire una compagnia, dopo non aver lottato per due anni, infatti il loro ultimo match è stato il 9 marzo 2020, l’ultimo evento live della compagnia prima che tutto fosse chiuso per il covid. Poco dopo, nonostante stessero facendo bene in una storyline con Seth Rollins, i due sono stati rilasciati, anche perché uno si era infortunato, quindi non poteva fare molto in televisione.

Che dire? Buona fortuna agli AOP per questa nuova avventura che stanno per cominciare e se siete interessati al progetto non perdetevi gli show disponibili su FITE.