Michael Elgin ancora imbattuto in NOAH. Sconfitto anche Manabu



by ALDO FIADONE

Michael Elgin ancora imbattuto in NOAH. Sconfitto anche Manabu

In molti ricorderanno Michael Elgin attraverso il suo passato tra New Japan Pro Wrestling e Impact Wrestling. Nella federazione numero uno del Giappone riuscì nell'impresa di sconfiggere Kenny Omega in un Ladder match valido per l'IWGP Intercontinental Championship a Dominion, un incontro di alto livello come definito anche da Dave Meltzer.

Ad Impact invece, oltre che lottare una lunga serie di ottimi match come quello contro Marufuji di Bound For Glory 2019, sfiorò la possibilità di vincere l'Impact World Championship a Slammiversary 2020. Il suo percorso e quindi la possibilità di legare quel titolo attorno alla vita svanirono a causa dell'esplosione dello Speaking Out Movement in cui Elgin venne accusato di alcuni abusi poi non rivelati veritieri come si poteva pensare inizialmente.

Per tale motivo Michael venne rilasciato da Impact e solo un anno e mezzo dopo l'ex ROH World Champion decise di fare causa alla compagnia, una causa che deve ancora vedere una vera fine. In attesa di saperne di più e soprattutto, dopo diversi incontri lottati nelle indies, “The Unbreakable” è recentemente tornato attivo sui ring di una major grazie ancora una volta al Giappone, più precisamente con la Pro Wrestling NOAH.

Lo scorso 30 aprile, in quel di Tokyo, è andato in scena lo show Majestic in qui Elgin ha sconfitto Masa Kitamiya in un classico one on one match (valutato 6.64/10 su cagematch). In data odierna, durante lo show Dream On Night 2, il canadese ha invece sconfitto Soya Manabu restando quindi imbattuto sul quadrato della federazione nipponica.

Qui sotto potrete inoltre ascoltare un promo di Elgin subito dopo la contesa. Ormai è tornato e pronto a dominare la scena orientale come già fatto in passato. Le sue parole: “Ora, nella Pro Wrestling NOAH vi mostrerò cosa significa avere a che fare con Michael Elgin, il miglior pro wrestler al mondo”.

Dopo una longeva carriera passata tra Ring of Honor e New Japan Pro Wrestling, Elgin debuttò a Impact nella prima edizione di Rebellion per poi passare ai giorni nostri e quindi al suo arrivo effettivo in NOAH.