Jade Cargill: “Ecco con chi mi sto allenando in AEW”



by   |  LETTURE 2417

Jade Cargill: “Ecco con chi mi sto allenando in AEW”

La campionessa TBS della AEW, Jade Cargill ha parlato a Talk Is Jericho del suo match preferito in carriera sino a questo momento.

Jade Cargill: "Il match del debutto è il mio incontro preferito"

Sul suo match preferito: "Probabilmente il mio match di debutto è il mio incontro preferito perché sentivo che il clima era caldo intorno a me.

E' stato un grande momento, ed è stato tipo 'Questo è ciò che tutti voi vi ricorderete di me' Ricordo la pressione e la pubblicità intorno a quel match, non faceva molto bene a nessuno.

C'era così tanta energia negativa intorno a quell'incontro. Non sono mai stata su Twitter fino a prima di diventare una wrestler. Dopo il mio debutto per quanto riguarda il mio promo, da lì in poi c’è stata una situazione poco positiva.

Era arrivato però il momento per me di svegliarmi e dire: ‘Sai una cosa, devo mostrare a queste persone chi sono davvero' C'era molta pressione sulle mie spalle. Posso dire che guardo indietro a quel match come dire 'ce l'ho fatta.

Tutti pensavano che sarebbe stata un match pessimo e invece l'ho fatto alla grande. E’ stato un match fenomenale'". Sulla sua avventura in AEW: “Sono molto orgogliosa dei miei 10 mesi qui. Sono in un ambiente dove alcune persone hanno fatto tutto questo per anni.

Quindi mi ricordo solo a me stessa di prendermela comoda. Ogni volta riporto qualcosa che ho imparato da tanti che sono qui in AEW".

Jade Cargill: "Sono felice della mia avventura in AEW"

Sul paragone a numerosi altri atleti, Jade Cargill ha rivelato: “È una buona cosa perché hanno tutti più esperienza di me.

Sto lavorando molto e se lo faccio è per evitare di fare errori. Voglio dare sempre il mio massimo. In ogni incontro cerco di non lasciare mai che abbiano niente da dire. Quando vengo paragonata a gente che lotta da 5 a 10 anni, che ha avuto i migliori istruttori e sono stati in scuole di wrestling importanti mi fa solo che piacere.

Io non avevo tutto questo, non avevo i migliori allenatori e non avevo la formazione per essere ai livelli di alcuni atleti particolari. Sono felice di dove mi trovo in questo momento e in AEW. Sono contenta anche di cosa ho imparato sino ad oggi”.

Sulle persone che la stanno aiutando: “Uno che mi sta aiutando è Dustin Rhodes. È un allenatore straordinario. Ultimamente sto lavorando anche con Bryan Danielson. Sono contenta di allenarmi con grandi atleti.

Sono lusingata, onorata e grata di poter lavorare con queste persone che oggi sono molto rispettate da tutti”.