AEW: Britt Baker lancia un messaggio per la divisione femminile nel 2022



by   |  LETTURE 642

AEW: Britt Baker lancia un messaggio per la divisione femminile nel 2022

Britt Baker è stata eletta dal Pro Wrestling Illustrated come la quarta miglior lottatrice del 2021 nell’annuale classifica PWI 150, subito dopo Bianca Belair, Utami Hayashishita e una delle sue migliori amiche, Deonna Purrazzo.

Inoltre ieri è uscito il numero di aprile del Pro Wrestling Illustrated che riporta i 2021 PWI Awards, dove la AEW ha davvero conquistato qualsiasi premio e in particolare Britt Baker si è portata a casa il primo posto in: Most Improved Wrestler of the Year, Woman of the Year e Match of the Year per il suo Lights Out Match contro Thunder Rosa.

Ma la D.M.D. ha deciso che ovviamente per lei non è finita qui, perché nel 2022, con la cintura da campionessa che attualmente è ancora ben salda alla sua vita, sta già facendo grandi progetti per se stessa e il resto della divisone femminile AEW.

Quel passo avanti per le donne

Parlando in una puntata di In The Kliq, podcast disponibile su Sportify, la campionessa dell’All Elite Wrestling ha detto: “Siamo molto lanciati in questo momento. La divisione femminile, il wrestling, le trame, tutto è stato così grande. Ora abbiamo un'altra cintura. Abbiamo il titolo TBS femminile che Jade Cargill ha appena vinto. Sta crescendo sempre più rapidamente, davvero.

 All'inizio la divisione femminile era sotto attacco in modo abbastanza aggressivo, ma la velocità con cui abbiamo ribaltato la situazione, come tipo abbiamo preso tutte quelle critiche e le abbiamo buttate in faccia a tutti. Quindi, andando avanti, voglio solo continuare a costruire la nostra divisione femminile. 

Quanto figo sarebbe se un match femminile fosse il main event di un pay-per-view qualche volta? Dobbiamo solo continuare a crescere in quel senso. Assicurarci che i match delle donne siano altrettanto importanti, cosa che sono, come vedete nel nostro booking, come tutti i match degli uomini. Voglio dire, ho avuto la fortuna di partecipare al main event di diversi show della AEW ora. È solo che, 'C'è un buon match in arrivo, e dovrebbe essere l'evento principale.’”