Gravissimo infortunio arriva in diretta a Dynamite ad un campione della AEW - VIDEO



by   |  LETTURE 1935

Gravissimo infortunio arriva in diretta a Dynamite ad un campione della AEW - VIDEO

Gli infortuni per le WWE Superstar, quelle della AEW ed in generale per gli atleti di pro-wrestling di tutto il mondo sono purtroppo all'ordine del giorno, con la velocità e la pericolosità delle scene messe in mostra sui ring della disciplina che a volte lasciano delle vittime lungo il cammino, tra una mossa eseguita male o una caduta non avvenuta proprio benissimo, che portano infortuni più o meno gravi a chi si sta esibendo.

Molte volte basta posizionare male un arto o una parte del corpo per subire danni ai quali servono anni per guarire o per tornare ad essere come erano sempre stati, sempre che la gravità dell'infortunio lo permetta.

Anche questa notte, nell'ultima puntata di Dynamite della AEW su TNT, è andato in scena uno spot con un tavolo che ha lasciato i segni in maniera indelebile su uno dei campioni della compagnia: Rey Fenix.

Rey Fenix si rompe un braccio durante uno spot nel main event di Dynamite

Nonostante le notizie siano ancora un po' frammentate e non ancora confermate al 100% dal lottatore o dalla dirigenza della AEW, sembra che l'ormai ex campione tag team della compagnia, Rey Fenix, sia sia rotto un braccio durante lo spot con il tavolo a bordo-ring, nella quale avrebbe dovuto semplicemente distruggere il mezzo di scena, con una caduta sbagliata che lo avrebbe colpito in maniera molto forte all'arto, rompendolo.

Come si può tranquillamente evincere dal video postato dalla pagina Twitter del sito Wrestling News, sembra che non ci sia altra soluzione all'enigma e che quindi Fenix si sia fatto davvero molto male a braccio sinistro, con l'atleta che si regge immediatamnte l'arto appena cade sul tavolo, nella mossa scagliata dall'avversario Luchasaurus.


Anche se non sembrano servire ulteriori conferme se non il video, attendiamo con ansia ulteriori aggiornamenti in merito all'infortunio dell'ex campione di coppia della AEW, tenendo conto che adesso dovrà sicuramente rimanere fuori dalle scene per un po' di tempo per sistemare il problema al braccio e non potrà ovviamente lottare per svariate settimane.