Ex Superstar WWE debutta ufficialmente sui ring della AEW stanotte - SPOILER



by   |  LETTURE 3890

Ex Superstar WWE debutta ufficialmente sui ring della AEW stanotte - SPOILER

Era nell'aria già da tempo, ma nessun indizio sembrava portare l'ex atleta di NXT sui ring della famiglia Khan con la AEW, ma ci è voluta solo qualche settimana dalla fine del suo contratto con i McMahon per vedere il faccione di Kyle O'Reilly sui ring di Dynamite.

Questa notte, durante l'ultimo episodio di AEW Dynamite andato in onda sugli schermi di TNT, la compagnia rivale della WWE ha voluto proporre un nuovo debbuto sui suoi ring, con l'ex Undisputed Era che ha riunito le forze con gli storici compagni di team, Adam Cole e Bobby Fish, entrambi passaati sui ring della AEW negli scorsi mesi.
Se Adam Cole, proprio come O'Reilly aveva atteso che il proprio accordo con i McMahon terminasse, per poi decidere di fare il famoso salto della barricata, per quanto riguarda Fish, invece, l'atleta era stato proprio rilasciato dalla WWE, in una delle ultime ondate di licenziamenti della federazione, che aveva colpito in quel frangente proprio il terzo roster della federazione.

Bobby Fish aveva così dovuto attendere i 30 giorni di canonica clausola di non competizione con la WWE, con la quale non ha potuto firmare nessun tipo di contratto con nessuna federazione, prima della scadenza di tale termine.

Kyle O'Reilly torna ad unirsi alla storica Undisputed Era

Ad intervenire ad attaccare a sorpresa i Best Friends di Dynamite, era infatti sopraggiunto Kyle O'Reilly, il quale aveva mandato in visibilio tutti i fan presenti nell'arena, tornando dopo mesi ad unire le forze con l'ex Undisputed Era della WWE.

La cosa, non ha però lasciato molto felici gli Young Bucks, i quali hano guardato a tutta la scenetta con un volto non proprio ilare e felice.
Dopo aver visto questo attacco sui Best Friends, alla quale hanno poi preso parte anche gli altri due atleti, Adam Cole e Bobby Fish, i tre hanno abbandonato il ring insieme, lasciando gli Young Bucks da soli sul quadrato, visibilmente contrariati da quello che avevano appena visto andare in scena, segno che a breve potrebbero esserci degli screzi interni anche con il The Elite.

Dopo aver visto approdare sui ring della AEW anche O'Reilly, la compagnia dei Khan ha confermato come il ragazzo abbia firmato un contratto ufficiale con la compagnia, proponendolo anche sui suoi social con il classico post con tanto di foto del ragazzo sotto il marchio AEW.

Bisognerà vedere adesso che tornerà Kenny Omega sui ring della compagnia della famiglia Khan, come si evolveranno le cose tra i due team più importanti della federazione numero due degli Stati Uniti.