Kurt Angle invia uno splendido messaggio a Kenny Omega



by   |  LETTURE 2626

Kurt Angle invia uno splendido messaggio a Kenny Omega

Kenny Omega è riconosciuto come uno dei migliori performer dell’era moderna. Benché non abbia mai messo piede in WWE, la superstar canadese è stata in grado di mettere in mostra il suo eccezionale talento e di farsi conoscere in giro per il mondo.

Kenny è noto soprattutto per aver lottato nella New Japan Pro Wrestling a cavallo fra il 2013 e il 2019, un lasso di tempo durante il quale si è aggiudicato ogni cintura possibile e immaginabile. Nell’estate del 2016, ha inoltre vinto il torneo principale della federazione, il ‘G1 Climax’, diventando così il primo e unico wrestler non giapponese ad ottenere questo risultato.

Il 7 febbraio 2019, è iniziata la sua avventura nella neonata All Elite Wrestling. Durante l’ultima edizione del suo ormai celebre podcast, la leggenda della WWE Kurt Angle ha speso bellissime parole per Omega.

Secondo numerosi esperti e addetti ai lavori, il talento di Winnipeg è la più grande superstar a non aver mai militato in WWE.

Kurt Angle elogia Kenny Omega

“Kenny Omega è un uomo gentilissimo e un performer fenomenale.

Quello che è stato in grado di realizzare nel business del wrestling professionistico negli ultimi dieci anni, tra Giappone e Stati Uniti, non può essere descritto a parole” – ha spiegato Angle, la cui carriera è terminata a WrestleMania 35.

“Non c’è dubbio che Omega sia la superstar più talentuosa che non abbia mai messo piede in WWE. Credo che questo dettaglio sia destinato a passare alla storia. Ha fatto appassionare tantissima gente al wrestling con le sue imprese in Giappone e in AEW.

Non vedevo un fuoriclasse del genere da parecchio tempo. Forse Rey Mysterio ha un talento paragonabile al suo” – ha aggiunto. Omega è stato costretto a lasciare il titolo di AEW nelle mani di Hangman Page a Full Gear.

L’ex star della NJPW dovrà stare lontana dal ring a lungo per sottoporsi ad una serie di interventi chirurgici. “I wrestler devono imparare a gestire queste difficoltà. Devi mettere in conto che avrai degli infortuni e che andrai più volte sotto i ferri” – ha chiosato Kurt.