Anche Bray Wyatt in AEW? Spunta un interessante retroscena



by   |  LETTURE 3292

Anche Bray Wyatt in AEW? Spunta un interessante retroscena

Negli ultimi mesi una delle decisioni più scioccanti per il WWE Universe è stato senza dubbio il rilascio di una superstar del calibro di Bray Wyatt. Questo wrestler da anni era parte della storia della WWE e la decisione della famiglia McMahon di tagliarlo fuori ha lasciato tutti increduli, compreso le terze parti che da tempo collaborano con la compagnia.

Il futuro di Bray Wyatt o meglio dell'ex Fiend nel mondo del wrestling è tutto da verificare ma negli ultimi giorni si è parlato molto di un suo possibile approdo in All Elite Wrestling, la compagnia di Tony Khan che negli ultimi mesi 'ha arraffato' alcuni dei top wrestler andati via da Stamford negli ultimi anni.

CM Punk, Adam Cole, Daniel Bryan ed ora Bray Wyatt? Secondo quanto riporta Dave Meltzer pare proprio di si e l'ex Demone potrebbe addirittura debuttare, secondo il noto collega, nell'episodio di AEW Dinamite della prossima settimana a Rochester.

Il motivo del possibile approdo di Bray Wyatt in AEW

Secondo quanto riporta Ringside News Bray Wyatt e l'AEW hanno già discusso negli ultimi giorni ma molto dipenderà dalla clausola di non competizione con la WWE, clausola che solitamente dura 90 giorni per gli atleti del Main Roster.

Se la WWE accettasse di approvare la rinuncia a questa clausola Bray Wyatt potrebbe andare subito altrove e l'AEW sarebbe forse in pole position per il suo ingaggio. Ovviamente queste sono solo 'deduzioni' in quanto al momento il wrestler non ha fatto nessuna richiesta alla WWE.

Nelle ultime settimane è stato stesso l'ex Leader della Wyatt Family ha lasciare interessanti indizi su ciò che potrebbe fare il suo personaggio a breve. Con un criptico tweet (e nel suo stile) Windham Rotunda (vero nome dell'atleta) ha predetto il suo arrivo in AEW con il seguente messaggio: "Tutto sarà chiaro, ci vedremo molto presto. La vendetta è un confessione di dolore" Con questo tweet Bray risposte alle domande di un curioso fan.