Grande disagio per il pubblico di Dynamite Grand Slam finisce online



by   |  LETTURE 1133

Grande disagio per il pubblico di Dynamite Grand Slam finisce online

Durante la nottata la All Elite Wrestling ha mandato in onda la sua puntata settimanale di Dynamite, show di punta dela compagnia, che questa settimana è stato rinominato per l'occasione "Grand Slam", con lo show che ha visto protagonista la prima contesa tra Bryan Danielson e Kenny Omega, dopo l'uscita di scena con la WWE che ha voluto fare dopo anni l'ex campione mondiale dei McMahon.

Lo show è stato ovviamente uno dei più seguiti sia live, con il pubblico che ha fatto il tutto esaurito già qualche settimana fa, sia con i fan connessi da casa, con i primi dati ratings che emergono dai siti specializzati che contano numeri mai visti rispetto alle origini di Dynamite su TNT.
Durante la serata, però, ad alcuni fan del pubblico di Dynamite è accaduto qualcosa di imprevisto e di assolutamente spiacevole.

I set di luci al led più alti, hanno infatti infastidito tutte le ultime file degli anelli dell'arena, accecando completamente i fan accorsi allo show, impossibilitandoli a vedere cosa succedeva sul ring.

I fan degli ultimi posti si lamentano su Twitter per l'accecamento delle luci

Con diversi tweet arrivati all'indirizzo della All Elite Wrestling, infatti, la compagnia si è resa conto decisamente troppo tardi, di quanto fossero state montate male le ultime file di luci all'interno dell'arena, con l'ultimo set di lampadine al led che andava completamente ad accecare le ultime file di fan accorse allo show.
Come potete vedere voi stessi dai commenti e dalle foto, risultava abbastanza impossibile vedere cosa accadeva sul ring se non con un paio di occhiali da sole o distogliendo lo sguardo ogni minuto dall'azione in-ring.


Purtroppo tutto ciò, non accade nemmeno per la prima volta negli show di wrestling.

Sia con la WWE che con la AEW, era già successo diverse volte che i set di luci andassero ad infastidire alcuni fan nell'arena. In uno dei ppv AEW, c'era addirittura una colonna del set del ring che copriva interamente il quadrato ad alcuni fan, che non hanno visto nulla dei match nella card.
Anche al sottoscritto, in uno dei tapings di Londra di qualche anno fa, fu donato un posto alle spalle del titantron di Monday Night Raw, con tutto ciò che avveniva sul maxi-schermo e tutto ciò che avveniva sullo stage, che è sempre rimasto un mistero.