AEW All Out: Importante cambio di titolo interrompe un regno storico -SPOILER



by   |  LETTURE 1489

AEW All Out: Importante cambio di titolo interrompe un regno storico -SPOILER

Il pay-per-view più atteso della AEW ci ha regalato diverse gioie ed una di queste è sicuramente quella che si collega al match titolato che ha visto gli Young Bucks difendere i propri titoli di coppia in un Steel Cage match contro di Lucha Bros.

Il match è stato messo come quarto nella card, dopo il match con la difesa titolata da parte di Britt Baker della sua cintura del roster femminile e ha coinvolto tantissimo il pubblico con i quattro che hanno offerto una contesa davvero ben combattuta.

Lucha Bros diventano campioni 

Uno dei match più combattuti nella storia della AEW è avvenuto davanti ad un pubblico caldissimo in un evento che ospitava una card davvero ricca ed emozionante, parliamo dello Steel Cage per i titoli di coppia.

Gli Young Bucks ormai erano campioni da più di 300 giorni e tra un Superkick e una scorrettezza sul ring, sono riusciti a sconfiggere tantissimi altri tag team nel corso del loro regno, riuscendo quindi a mantenere le cinture sempre ben salde alla propria vita.

Le cose però hanno preso una piega totalmente diversa ad All Out, quando si sono ritrovati a sfidare due luchador determinati a portarsi a casa il match diventando i nuovi campioni. Infatti i Lucha Bros, composti da Penta El Zero Miedo e Rey Fenix sono riusciti a coronare un sogno.

I due sono diventati per la prima volta campioni di coppia nella storia della AEW andando ad unirsi ad altre quattro coppie nell’albo d’oro: SoCal Uncensored (Frankie Kazarian e Scorpio Sky), Adam Page e Kenny Omega, FTR (Cash Wheeler e Dax Harwood) e ovviamente gli Young Bucks. C’è anche da sottolineare che le due coppie hanno combattuto nel primo Tag Team Steel Cage Match nella storia della compagnia da quando è stata fondata.

Questo match sicuramente è stato uno dei più emozionanti, se non il più emozionante della serata, soprattutto per il finale con i due felicissimi di essere diventati finalmente campioni dopo tanti sacrifici. Ora c’è da chiedersi: i Bucks tenteranno di riprendersi i titoli oppure i nuovi campioni troveranno per strada dei nuovi sfidanti?