AEW: CM Punk spazza via i rumors e rivela cosa intendeva con le scritte sulle scarpe



by   |  LETTURE 1957

AEW: CM Punk spazza via i rumors e rivela cosa intendeva con le scritte sulle scarpe

Il colpo più clamoroso portato in scena dalla AEW, è stato indubbiamente quello arrivato nella seconda puntata in assoluto di Rampage, secondo show nato dalla mente della dirigenza AEW, che dovrebbe a breve diventare tanto importante quanto Dynamite, show storico della famiglia Khan che va in onda settimanalmente sui teleschermi della TNT.

In quella puntata, i fan sono rimasti ammaliati dal ritorno di CM Punk, storico campione mondiale WWE, che è voluto tornare su di un ring di pro-wrestling dopo ben 7 anni dall'ultima volta in cui l'aveva fatto, sul quadrato dei McMahon, però.

La notizia era nell'aria già da tempo, ma i fan non ci hanno creduto finchè non hanno sentito la famosissima "Cult of Personality" dei Living Colour riecheggiare nell'arena di Chicago nella quale stava andando in onda AEW Rampage.

Se tutto ciò non bastasse, a breve potrebbe arrivare un altro grandissimo nome ex WWE, Daniel Bryan, il quale è stato accostato alla AEW già negli ultimi mesi e a quanto pare già domenica prossima potrebbe entrare a far parte del roster, apparendo a sorpresa ad All Out, prossimo ppv della compagnia.

CM Punk rivela cosa c'era veramente scritto sulle sue scarpe sui teleschermi AEW

In molti, tra i fan della AEW e della WWE, si sono accorti che nelle due apparizioni di Punk davanti alle telecamere della compagnia della famiglia Khan, il Second City Savior aveva delle lettere scritte con il pennarello sulla suola delle scarpe, che in molti hanno associato ad atleti uscenti dalla WWE, come ad esempio la scritta AC che potrebbe far pensare ad Adam Cole o la scritta BW, che potrebbe invece portare a Bray Wyatt.

Nella sua ultima intervista rilasciata al New York Post, Punk ha voluto rivelare quello che invece c'era scritto secondo lui sulle scarpe, lasciando però ancora un po' il dubbio nelle menti di fan, dicendo:

"Le ho rubate da LeBron James; un sacco di giocatori di basket scrivono dei messaggi sulle loro scarpe o la loro roba.

Io ho scritto AC sulle mie scarpe e CF sull'altro piede. AC sta per Always Chicago e CF sta per Chicago Forever" . In tutto ciò, CM Punk non ha risposto però alla scritta BW, che molti considerano ancora sia dedicata a Bray Wyatt, ma comunque anche questa spiegazione risulta poco credibile ai fan, soprattutto quelli che sperano nel debutto dell'ex Fiend della WWE sui ring della seconda compagnia al momento più importante del mondo.