Ritorno clamoroso e storico ad AEW Rampage di un ex WWE Champion - SPOILER



by   |  LETTURE 2304

Ritorno clamoroso e storico ad AEW Rampage di un ex WWE Champion - SPOILER

Erano mesi che si attendeva un ritorno del genere, anni diremmo. CM Punk è finalmente tornato a calcare i ring di pro-wrestling, ma non lo ha fatto sul quadrato della WWE dei McMahon, bensì su quello di AEW Rampage, nuovo show settimanale della famiglia Khan, che era andato sold-out proprio perché i fan della All Elite avevano ormai capito da settimane che il Second City Savior sarebbe tornato e lo avrebbe fatto proprio nella sua Chicago.

Così è avvenuto. Questa notte, nella seconda puntata storica di AEW Rampage, CM Punk è tornato a calcare un ring di pro-wrestling dopo anni dall'ultima volta, emozionandosi visibilmente e facendo emozionare i fan nell'arena accorsi lì per lui ma anche quelli di tutto il mondo, collegati da casa.

Subito dopo la sua entrata in scena, la AEW ha voluto confermare come Punk abbia firmato un contratto da wrestler con la compagnia e che quindi il suo approdo è ufficiale oltre che reale.

CM Punk sfida Darby Allin per All Out

Subito dopo aver preso possesso del ring, Punk ha voluto ringraziare i suoi fan per averlo acclamato e chiamato per anni, fino al suo ritorno.

Tra le tante cose che ha voluto raccontare, l'ex WWE Champion ha anche rivelato come non abbia potuto tornare a calcare i ring della sua vecchia compagnia, senza fare nomi, perché altrimenti sarebbe stato male, proprio come lo era stato quando ancora era lì.
Dalla sua uscita di scena sui ring della ROH, nel 2005, Punk già sapeva che avrebbe sofferto di più sui ring della WWE, perchè la ROH con lui era cresciuta, mentre invece la WWE era già una compagnia avviata da anni ed un luogo ed un ambiente non proprio salutari per i suoi lottatori.

Così dopo ben 16 anni e quindi dal 2005, CM Punk ha affermato di essere tornato al pro-wrestling, con la AEW, di cui sarà da oggi uno dei personaggi principali ed ha ovviamente promesso che adesso non andrà più via.

Nel mentre, è già scattata la prima sfida nei confronti di Darby Allin, in attesa durante il promo di Punk sugli spalti insieme a Sting, con lo stesso Punk che ha detto riferendosi proprio all'ex TNT Champion, che si vedranno ad All Out, ma anche nelle prossime puntate di Rampage e di Dynamite.