AEW: storico wrestler WWE debutta a Dynamite nella notte - SPOILER



by   |  LETTURE 6256

AEW: storico wrestler WWE debutta a Dynamite nella notte - SPOILER

Nelle ultime settimane, la WWE si è concentrata parecchio nel mettere in piedi gli show più sorprendenti e grandiosi possibili, anche visto il ritorno on the road della compagnia, la quale ha così visto per le prime volte tornare a riempirsi le arene gremite di fan, dopo un anno intero di show tenuti a porte chiuse.

A sorprendere i propri fan, però, non ci ha pensato solo la WWE dei McMahon, ma anche la AEW della famiglia Khan, ha voluto mantenere fino all'ultimo secondo il massimo riserbo su diversi debutti e arrivi sui suoi ring, come ad esempio quello di Aleister Black, che adesso si chiama invece Malakai Black, il quale ha debuttato solo qualche puntata fa di Dynamite, sui ring della TNT.
A quanto pare, però, i debutti grandiosi non sarebbero finiti qui, con l'ultimo episodio andato in onda nella notte dello show di bandiera della compagnia numero due d'America, che ha portato altre importanti novità nel roster AEW, compreso l'arrivo di un ex storico campione di coppia della famiglia McMahon, con un nome veramente leggendario.

Chavo Guerrero debutta sui teleschermi della AEW

Dopo aver visto il debutto on-screen di Andrade, non tanto a sorpresa, dopo averlo visto sfidare Kenny Omega per il titolo di campione mondiale della AAA, il messicano ha voluto farsi affiancare da una vera e propria leggenda vivente del pro-wrestling messicano e americano, ovvero Chavo Guerrero Jr, conosciutissimo sui ring della WWE, soprattutto per le varie faide avute insieme allo zio Eddie, compianto wrestler mai uscito dalla memoria e dal cuore dei fan.
Proprio il nipote del WWE Hall of Famer, ha compiuto il suo debutto sui ring di Dynamite questa notte, andandosi a presentare al pubblico come nuovo portavoce di Andrade, il quale sostituirà quindi Vickie Guerrero, con il microfono alla mano vicino all'ex NXT Champion.


A quanto pare, già al suo debutto, Chavo ha dovuto fronteggiare tre dei più acerrimi heel della federazione, con il trio Pac, Pentagon e Fenix che si sono subito parati contro Andrade e contro il suo nuovo portavoce, il quale avrà tanto lavoro da fare nelle prossime settimane, chissà se solo al microfono o anche in maniera attiva sul ring.