GCW: Matt Cardona attacca Nick Cage fingendosi Jon Moxley



by   |  LETTURE 1499

GCW: Matt Cardona attacca Nick Cage fingendosi Jon Moxley

Negli ultimi mesi Nick Cage, uno dei wrestler più estremi che ci siano, si è trovato a scontrarsi con Jon Moxley e Matt Cardona, con il primo dei due che si è presentato al GCW Draft Day lo scorso mese, iniziando una rissa con Nick, esponendo dei conti in sospeso tra i due.

Mentre per quanto riguarda Matt Cardona, i due si sono ritrovati a discutere molto sui social media, perché l’ex WWE ha creato una maglietta con la scritta “MDK”, sigla che da sempre contraddistingue i fans di Cage, e si è offerto di mandargliela.

La risposta del lottatore estremo però è stata quella di vedersi ad un evento della GCW di persona. E così è stato, perché Matt si è presentato attaccandolo, approfittando della situazione con Moxley per depistare tutti quanti.

L’attacco di Matt Cardona durante il GCW Zombie Walk

Proprio mentre Nick Cage si trovava sul ring della federazione indipendente, una strana figura vestita tutta di nero e incappucciata ha iniziato a muoversi dietro di lui, esattamente come si muoverebbe l’ex campione della AEW, Jon Moxley, con la folla che è impazzita e il commentatore che urlava sconvolto e proprio quando questa figura ha applicato una Paradigm Shift è stato chiaro per tutti che si trattasse di Moxley.

Ma qualche secondo dopo la situazione si è completamente ribaltata perché l’uomo si è tolto il cappuccio e ha mostrato a tutti di essere Matt Cardona, prendendosi ancora più fischi dai fans presenti nell’arena.

Il culmine poi è stato raggiunto quando Matt si è chinato prendendo in una mano un tubo della luce, che spesso gli atleti estremi usano nei loro match, e nell’altra la cintura da campione GCW che attualmente appartiene proprio a Nick Cage, sollevando entrambi come provocazione.

Il presentarsi all’evento GCW, attaccare il campione molto amato e sollevare la sua cintura, sono un chiaro segno del fatto che Cardona ha accettato la sfida lanciata da Cage e che presto, probabilmente, i due si affronteranno in un match.