Che tipo di accordo ha l'ex WWE apparso sui ring della AEW a Double or Nothing?



by   |  LETTURE 2629

Che tipo di accordo ha l'ex WWE apparso sui ring della AEW a Double or Nothing?

Nell'ultimo pay-per-view di casa All Elite Wrestling, ci sono stati alcuni colpi clamorosi della compagnia della famiglia Khan, che ha voluto portare in scena anche due grandissimi ex della federazione di Stamford. Durante la serata di domenica, infatti, sono apparsi sui teleschermi di Double or Nothing sia Lio Rush, ex campione Cruiserweight della WWE, che Mark Henry, famosissimo Hall of Famer dei McMahon, che da ormai svariate settimane aveva confermato nelle sue interviste di voler tornare a lottare anche solo per un match e che invece adesso è diventato coach e analista di AEW Rampage.

Se Mark Henry ha già firmato un accordo ufficiale con la compagnia della famiglia Khan, il quale lo legherà alla AEW per alcuni anni, per quanto riguarda Lio Rush, la situazione è invece molto particolare, visto che l'atleta era già sotto contratto con un'importante compagnia mondiale, parliamo infatti della NJPW.

Che tipo di accordo ha Lio Rush con la All Elite Wrestling?

Nonostante i fan fossero certi del suo approdo in maniera definitiva sui ring della AEW, durante il suo arrivo nella Casino Battle Royal, a quanto pare così non è, visto che come dicevamo Lio Rush ha ancora un contratto in essere con la federazione nipponica della NJPW.


Come ha voluto invece confermare lo stesso presidente della AEW, Tony Khan, l'accordo con il lottatore con le treccine era meramente un accordo verbale, con una stretta di mano, con il noto presidente che ha infatti affermato:

"Non abbiamo messo la penna sulla carta, ma Lio ed io ci siamo stretti la mano visto che lui può lavorare con noi e con la New Japan.

Voleva veramente lavorare qui ed ho pensato allora che avrebbe potuto farlo nella Battle Royal e ci siamo messi d'accordo con una stretta di mano. Credo abbia stretto la mano anche con la New Japan e quello che abbiamo fatto credo sia stato molto importante, anche per il futuro.

E' un gran bel modo di lavorare, a differenza di molti" . Secondo quanto affermato dal presidente della compagnia numero due d'America, l'apparizione di Lio Rush rientra in tutte quelle apparizioni consentite dalla NJPW nel corso dell'anno e che a quanto pare non finiranno con questa.