Cody Rhodes stuzzica i fan: "Un crossover tra AEW e WWE? Tutto può accadere"



by   |  LETTURE 864

Cody Rhodes stuzzica i fan: "Un crossover tra AEW e WWE? Tutto può accadere"

La AEW ha shockato l'interno mondo del wrestling iniziando a collaborare con Impact e con la NJPW. Un vero e proprio triangolo che sta regalando grandi momenti ai fan, su tutti il debutto di KENTA a Dynamite, e che secondo alcuni potrebbe arricchirsi anche con l'arrivo di Okada.

In passato in molti avevano anche sperato in una rara collaborazione tra AEW e WWE, e sulla questione è intervenuto di recente Cody Rhodes. Intervistato ai microfoni del New York Post, ecco cosa ha dichiarato: "Non c'è alcuna ragione al mondo per cui un potenziale crossover con la WWE non possa accadere un giorno.

E con questo non voglio dire che ci sono stati piani al riguardo, ma noi non ci facciamo problemi a collaborare. Il wrestling è un'industria universale e ricordo come ai tempi di Vince McMahon Sr. ci fosse una mentalità più aperta tra le federazioni territoriali".

Un crossover tra AEW e WWE? Tutto può accadere

Il figlio dell'American Dream ha poi aggiunto: "Eddie Graham e Vince McMahon Sr. effettuavano scambi di talenti ogni volta senza alcun tipo di problema e questa situazione permetteva di mantenere una prospettiva fresca e interessante.

Vedevi lottatori apparire a New York e in Florida, e viceversa, e i fan erano contenti di questa novità. Indipendentemente dalla fantomatica guerrà del mercoledì sera, la AEW è nata per durare a lungo e vorrei mantenere le cose sempre fresche e mai stantie.

Le nostre porte sono sempre aperte se si presenta la giusta opportunità di business. I ponti sono abbattuti. Tutto può accadere". I rapporti tra Cody Rhodes e la WWE si erano interrotti in malo modo, con il figlio dell'American Dream che si è addirittura trovato a prendere parte a delle cause legali volte a ottenere il diritto sul suo cognome.

Causa che è riuscita finalmente a vincere sul finire del 2020. Non sappiamo se e come questa proposta verrà accolta da Vince McMahon, ma di recente anche l'attuale NXT Champion Finn Bálor ha lanciato un appello alla WWE, invitando la dirigenza a collaborare con altre federazioni di wrestling.