I Tampa Bay Bucaneers vincono il Super Bowl: Triple H li omaggia con il titolo WWE



by   |  LETTURE 784

I Tampa Bay Bucaneers vincono il Super Bowl: Triple H li omaggia con il titolo WWE

L'edizione numero 55 del Super Bowl è passata agli archivi con la grande vittoria dei Tampa Bay Bucaneers ai danni dei Kansas City Chiefs per 31 a 9. Merito del successo è stato attribuito all'ex WWE 24/7 Champion Rob Gronkowski, che ha messo a segno ben due touchdown.

L'evento, come ogni anno, ha avuto un grande eco mediatico sul web e in TV, e anche la WWE ha deciso di dare il suo contributo. In un post su Twitter, infatti, Triple H ha annunciato di aver spedito alla squadra vincitrice una versione personalizzata del WWE Championship.

Questo il tweet: "Congratulazioni a Tom Brady e ai Bucaneers per l'incredibile performance al Superbowl. Dal WWE ThunderDome al Raymond James Stadium, godetevi questo titolo WWE personalizzato. Rob Gronkowski saprà cosa farci".

Triple H consegna il WWE Title ai Tampa Bay Bucaneers

La WWE aveva fatto lo stesso omaggio anche ai Tampa Bay Lighning, campioni dell'NHL. La collaborazione idilliaca tra WWE e Tampa Bay continuerà anche quest'anno con WrestleMania 37, in programma il 10 e l'11 aprile al Raymond James Stadium, location originariamente scelta per ospitare il PPV più importante nel 2020, poi slittata al Performance Center.

Dovrebbe trattarsi del primo evento in casa Stamford a riammettere il pubblico in presenza, seppur in maniera scaglionata e distanziata, nel pieno rispetto delle norme vigenti. Si vocifera, inoltre, che la WWE possa prendere spunto dall'idea andata in scena durante il Super Bowl e riempire gli spalti vuoi con dei cartonati, in modo da mantenere l'idea visiva di grandezza dello stadio.

Tornando a Rob Gronkowski, invece, in passato si era diffusa la voce secondo cui la stella dell'NFL fosse mal vista nel backstage della WWE per il suo atteggiamento, ma a quanto pare i ddisidi tra le due parti sarebbero terminati.

Non è la prima volta, inoltre, che la Compagnia decide di creare delle cinture custom-made. Ad aprile Drew McIntyre aveva infatti inviato al Capitano Tom Moore, grande ufficiale dell'armata britannica durante la Seconda Guerra Mondiale, una cintura WWE personalizzata per celebrare il suo centesimo compleanno.