AEW: la morte di Brodie Lee segna un grandissimo record di vendite in merchindising



by   |  LETTURE 1898

AEW: la morte di Brodie Lee segna un grandissimo record di vendite in merchindising

Nella notte, la AEW ha mandato in onda la sua ultima puntata di Dynamite, che è stata ovviamente dedicata per intero al wrestler recentemente scomparso, Brodie Lee, conosciuto inizialmente col nome di Luke Harper, sui ring della WWE.

Dopo che il mondo intero è rimasto scioccato per una morte arrivata completamente a sorpresa a soli 41 anni d'età, la famiglia dell'atleta è così rimasta sola, con una moglie che dovrà tirare su adesso i figli del lottatore, senza che loro possano diventare grandi con il papà al loro fianco, con il piccolo Brodie Jr che ha però già capito cosa vuole fare da grande: ovviamente il wrestler.
Nel lungo tributo fatto all'ex lottatore della WWE, l'intero roster della AEW ha voluto rendere omaggio in tutti i modi al collega e amico, suonando prima la campanella in segno di lutto e poi alzando striscioni e cori in favore del compianto Brodie Lee.

La maglietta dedicata alla morte di Brodie Lee fa un successo clamoroso di vendite

A causa della prematura scomparsa dell'atleta, il sito dedicato alle vendite del merchandising degli atleti della AEW e degli atleti indipendenti di tutto il mondo, il Pro Wrestling Tees, ha messo in vendita una t-shirt con il faccione di Brodie Lee e la scritta "Exalted in Heaven", in chiaro riferimento al suo personaggio portato in scena con la AEW, che adesso porterà invece in scena in paradiso.

Dopo sole due ore dalla messa in vendita della maglietta, il record rotto dal debutto di Sting sole poche settimane fa a Dynamite, è stato nuovamente spazzato via dalla t-shirt dedicata a Lee, con il record di maglietta più venduta in 24 ore che adesso è detenuto proprio dal compianto wrestler che ci ha purtroppo lasciato decisamente troppo presto.
Ancora una votla, seppur non volendo, Brodie Lee si è dimostrato essere un fuoriclasse d'altri tempi, anche con una morte che tutti i fan, gli amici ed i colleghi avrebbero preferito non vedere ancora per anni e anni.
Ovviamente, neanche a dirlo, tutti i proventi della vendita delle t-shirt ed il resto del materiale messo in vendita sul sito dedicati a Brodie Lee, andranno interamente alla famiglia del wrestler.