Sting continua a far volare alto la AEW nella guerra d'ascolti con la WWE



by   |  LETTURE 1874

Sting continua a far volare alto la AEW nella guerra d'ascolti con la WWE

La penultima puntata di Dynamite mandata in onda la scorsa settimana ha letteralmente scioccato i fan di wrestling di tutto il mondo grazie al debutto del leggendario WWE Hall of Famer ed ex campione mondiale di WCW e TNA, Sting.

Dopo aver visto debuttare anche il volto simbolo della federazione dei Turner nella compagnia della famiglia Khan, con Sting che va così a riunirsi con diversi altri ex WWE sui teleschermi di Dynamite e di TNT, è ricominciata più forte che mai la guerra del mercoledì sera con NXT della WWE, che a quanto pare è stata ormai sbaragliata dalla concorrenza dei McMahon in maniera forte e chiara.

Sting parla e Dynamite vola negli ascolti

Già dopo il debutto della settimana scorsa, ci si doveva immaginare che Dynamite avrebbe sconfitto anche questo mercoledì lo show di NXT in termini di ratings tv e così è stato.

Il segmento annunciato e tanto atteso del primo discorso di Sting davanti alle telecamere della compagnia numero 2 d'America, ha infatti fatto segnare quasi 1 milione di telespettatori sintonizzati su TNT nella serata di Mercoledì, con la WWE che si è invece fermata ben prima.
Secondo quanto riportato dall'importante sito d'informazione TV, ShowBuzz Daily, la AEW ha infatti totalizzato ben 995'000 telespettatori nella serata di mercoledì, mentre invece NXT si sarebbe assestato a quota 659'000.
Lo show della AEW sarebbe stato quindi il secondo programma più seguito della giornata, con un 45% della sezione demografica che va dai 18 ai 49 anni che sarebbe stata portata a casa.

Neanche il ritorno on-screen dell'ex NXT Champion Karrion Kross avrebbe aiutato la WWE a recuperare terreno perso nei confronti della AEW, con la compagnia della famiglia Khan che sembra essere sempre più forte sia a livello televisivo che a livello di fama.

Gli ultimi grandi "acquisti" arrivati a Dynamite, sono stati infatti l'ex cestista famosissimo della NBA americana, Shaquille O'Neal, apparso anche lui a Dynamite e la futura apparizione di Snoop Dogg sempre nell'edizione settimanale dello show, che benchè non sia ancora arrivata ha già mandato su tutte le furie la WWE, che in passato ha collaborato diverse volte con il rapper, tanto da portarlo in scena anche a Wrestlemania.