AEW Full Gear: intervento di due ex atleti WWE durante l'Elite Deletion match



by   |  LETTURE 1801

AEW Full Gear: intervento di due ex atleti WWE durante l'Elite Deletion match

L'AEW ci ha ormai abituati alle comparse a sorpresa di vecchi atleti presi da altre federazione, ma questa volta il ritorno ad un evento di wrestling di un ex lottatore WWE ci ha davvero colti alla sprovvista. Il tutto è avvenuto durante l'Elite Deletion match tra Matt Hardy ed il suo acerrimo rivale Sammy Guevara, dove ben due vecchi atleti molto amati dai fan e secondo molti sottovalutati dalla federazione di Stamford hanno preso parte all'attesissimo scontro, schierandosi in fazioni opposte.

Hurricane e Gangrel in AEW

Durante il particolare match tra Matt Hardy e Sammy Guevara infatti abbiamo assistito ad un'imprevedibile scena. Mentre Matt stava avendo la meglio colpendo l'avversario con la sua Twist Of Fate, un uomo mascherato si è presentato al cospetto dei due, tenendo ''in ostaggio'' l'ex WWE The Hurricane.

Hardy, amico del supereroe, si è distratto per assistere a quanto stava accadendo e l'uomo si è smascherato, rivelando di essere...GANGREL! Gangrel è tornato alla sua vecchia gimmick del vampiro ed ha minacciato di mordere Hurricane, ma è poi stato attaccato dai Private Party.

Messo in fuga l'ex lottatore, Hurricane ha tentato di intervenire a favore di Hardy, venendo però spedito in acqua da Guevara che gli ha ricordato che ''un supereroe non potrà mai battere uno Spanish God''

Divertente anche il siparietto in cui è apparso l'alter ego di Hurricane, ovvero Gregory Helms, che ha tentato di intervistare Sammy, ma questo lo ha riconosciuto e lo ha subito rispedito in acqua. Ricordiamo che David Heath, questo il vero nome del vampiro ed ex membro dei Ministry Of Darkness, non si vedeva in uno show di wrestling da quando partecipò ad una Battle Royal tra leggende a Raw 13 anni fa.

Più recentemente lo avevamo visto nel 2016 al ''The Edge e Christian Show'' per essere intervistato dal suo ex tag team partner dei The Brood, poi pareva aver ormai fatto perdere quasi totalmente le sue tracce.

Nel finale del match abbiamo rivisto i due team di amici dei lottatori principali darsele di santa ragione su un ring improvvisato, che vedeva dunque scontrarsi da una parte i Private Party ed Hurricane e dall'altra Santana, Ortiz e Gangrel.