Una Top Star WWE doveva debuttare nella prima puntata di Dynamite?



by   |  LETTURE 2527

Una Top Star WWE doveva debuttare nella prima puntata di Dynamite?

Ogni tanto nelle interviste personali dei wrestler della WWE o della AEW, emergono alcune interessantissime rivelazioni che portano a galla gli scenari più impensabili e sorprendenti, con alcuni dei nomi di punta della WWE che molto spesso vengono avvicinati al mondo della AEW e viceversa, con l'approdo di più personaggi noti ai teleschermi della compagnia di Stamford sui ring della compagnia dei Khan, che per un soffio non abbiamo visto nei mesi scorsi.

L'ultima solo in ordine cronologico di queste rivelazioni, è stata fatta dagli ex componenti dell'OC della WWE, Luke Gallows e Karl Anderson, che nonostante adesso stiano lavorando per Impact Wrestling e non per la All Elite Wrestling, hanno comunque avuto modo di parlare con gli Young Bucks della compagnia di Tony Khan, andando a rivelare una bomba che per un soffio non è stata portata sui ring della compagnia numero due negli USA.

AJ Styles doveva debuttare nella prima puntata di Dynamite?

Come rivelato dai quattro atleti ai microfoni del Talk ‘N Shop Patreon podcast, anche l'ex WWE Champion AJ Styles avrebbe dovuto debuttare sui ring della AEW nella primissima puntata di Dynamite mandata in scena dalla compagnia.
Nonostante per rispetto e per sicurezza non sia stato fatto espressamente il nome di Styles nella chiacchierata tra i quattro wrestler ex colleghi di ring del Phenomenal One, il riferimento a Styles è palese, con Matt Jackson che ha infatti rivelato:

"La gente non sa che avevamo in mente di portare anche voi ragazzi con noi, c'eravamo quasi a chiudere l'accordo e non c'eravate solo voi due (Gallows e Anderson ndr), ma c'era anche una terza persona di cui non farò il nome, ma che è un'altra persona del Bullet Club, di cui voi probabilmente non vorreste parlare.
Quando abbiamo originariamente fatto la prima puntata di Dynamite, eravamo decisi a debuttare al Madison Square Garden.

Dopo il nostro match, tre di voi, non solo voi due, sareste dovuti saltare dalle transenne del pubblico per fare la famosa riunione del Bullet Club. Avevamo già previsto tutto, con tanto di 'too sweet' e alla fine voi tre avreste dovuto attaccarci in maniera violentissima lasciandoci sul ring sanguinanti.

Ovviamente il tutto non ha alla fine funzionato. Ricordo quando ho parlato con questo ragazzo, che mi ha detto 'Ho ricevuto un'offerta troppo buona per rifiutarla e non l'avrei mai ricevuta se prima non avessi ricevuto la tua e quella dei ragazzi, quindi posso solo dirti grazie' " .

In pratica, nonostante AJ Styles non sia mai approdato sui ring della AEW, proprio grazie all'offerta ricevuta dalla famiglia Khan, sarebbe riuscito ad incrementare il suo compenso in WWE, con i McMahon che per non lasciarselo scappare avrebbero puntato molto di più sull'ex WWE Champion, evitando ogni tipo di problema con il suo rilascio.