Gli FTR raccontano: "In WWE gli impiegati sono terrorizzati di parlare con Vince"



by   |  LETTURE 1565

Gli FTR raccontano: "In WWE gli impiegati sono terrorizzati di parlare con Vince"

In molti tra gli ex atleti dei ring della WWE dopo essere andati via dalla federazione di Stamford, rivelano alcuni dettagli in merito alla loro permanenza tra le fila dei roster di Raw o di Smackdown, andando molte volte anche a rivelare dettagli molto interessanti di quanto visto nel backstage della compagnia dei McMahon, soprattutto per quanto riguarda il loro o l'altrui rapporto con il Chairman o con qualche altro collega o dirigente.

Uno degli ultimi team che è andato a rivelare un aspetto abbastanza sconosciuto del rapporto tra Vince McMahon ed i propri dipendenti, sono gli FTR, ovvero gli ex Revival visti sui ring di tutti e tre i roster della WWE, con la coppia che ha vinto anche tutti e tre i massimi allori di coppia messi a disposizione dalla compagnia di Stamford, nel loro lungo stint avuto sul quadrato della federazione.

Gli FTR rivelano il terrore degli impiegati nel parlare con Vince McMahon

Nella loro ultima intervista rilasciata ai microfoni del podcast di Vickie Guerrero, vedova del compianto Eddie, divenuto Hall of Famer della WWE in maniera postuma subito dopo la sua scomparsa, gli FTR hanno infatti rivelato ai propri fan:

"Vince vuole sempre ascoltare nuove idee.

Sia che lui le andrà ad utilizzare che se non lo farà. Il problema è che sono in 130, le persone che dovrebbero andare a proporre queste idee e loro sono letteralmente terrorizzati di andare faccia a faccia con lui.

La cosa mi fa andare ai pazzi. Capisco quanto lui possa essere un enigma. Capisco che ha creato questa intera federazione dal nulla secondo il pensiero delle persone del business. Ma, sono comunque terrorizzati di poter perdere il proprio lavoro perchè l'idea che hanno riportato al Chairman non vada bene come chiave di lettura di una possibile storyline e quindi se la tua idea non va bene, secondo loro non sei degno di essere pagato dall'azienda.

Questo è molto triste" . A quanto pare, dopo le molteplici rivelazioni arrivate sempre dagli FTR durante le numerose interviste post-WWE, sembrerebbe che in molti all'interno del backstage della compagnia di Stamford sarebbero letteralmente spavenati a morte dall'atteggiamento e dal potere di Vince McMahon, con lo stesso che verrebbe infatti avvicinato solo da pochissime persone, proprio per questo fatto e a quanto pare, tra queste persone c'erano prima anche i Revival, che a detta loro non avevano paura di portare a Vince nessun tipo di idea, che a quanto pare veniva però quasi sempre bocciata.