Un'ex Superstar WWE debutterà in AEW, parola di Chris Jericho



by   |  LETTURE 6288

Un'ex Superstar WWE debutterà in AEW, parola di Chris Jericho

Nel corso degli ultimi mesi, ci sono stati molti degli ex atleti della WWE che hanno trovato casa in una nuova federazione, anche a causa dei recenti rilasci che la WWE si è trovata costretta a fare per colpa dei problemi economici scaturiti dalla pandemia globale che ha colpito duramente anche il mondo del wrestling.

Molti di questi ex wrestler dei McMahon, sono infatti approdati nelle compagnie rivali della WWE, su suolo americano e quindi tra le più importanti troviamo Impact Wrestling e la All Elite Wrestling, con tantissimi atleti che ancora devono trovare una sistemazione dopo il rilascio avuto dalla federazione di Stamford.
L'ultimo solo in ordine cronologico ad aver fatto il suo debutto sui ring di Dynamite della AEW, è infatti Matt Cardona, meglio conosciuto come Zack Ryder nel suo lungo stint in WWE.

Anche una wrestler di NXT arriverà presto sui ring della AEW

Secondo quanto rivelato dall'ex campione AEW Chris Jericho, anche l'ex atleta di NXT Taynara Conti, si unirà a breve al roster della AEW, andando ad unire le proprie forze ad Anna Jay, nel corso del torneo per l'assegnazione di una coppa al tag team migliore femminile che partirà a breve sui ring di Dynamite.
La rivelazione dell'ex campione mondiale della All Elite, è arrivata durante l'ultima edizione del Saturday Night Special, con Y2J che ha rivelato come il debutto della ragazza ex NXT sia stato già registrato in anticipo insieme alla puntata, con il main eventer della federazione della famiglia Khan che ovviamente non ha voluto dire se il debutto di Taynara sia stato vittorioso o meno, non facendo spoiler.

Staremo a vedere se adesso questa grande aggiunta porterà qualcosa di più alla categoria femminile della AEW che si ritrova già orfana di due grandi protagoniste come Britt Baker e Kris Statlander, entrambe ferme per infortunio, con un roster del "gentil sesso", che sembra non voler decollare ancora del tutto, complice anche la poca fantasia nelle storyline che il creative team WWE sta impiegando negli ultimi mesi.