Il wrestling torna su Sky Italia: ufficiale l'arrivo della AEW



by   |  LETTURE 8664

Il wrestling torna su Sky Italia: ufficiale l'arrivo della AEW

Esce la WWE, entra la AEW. Dopo moltissime voci di corridoio che si sono assommate negli ultimi giorni, Sky Sport ha presentato la sua nuova offerta commerciale per la stagione 2020-2021, e il wrestling c'è. Non la WWE, dopo il mancato rinnovo concretizzatosi a giugno con conseguente passaggio sui canali di Discovery Italia, bensì la AEW. Che dalla nuova stagione sarà quindi una delle novità dell'emittente satellitare.

Il tutto è stato messo nero su bianco in un lungo comunicato, in cui Sky Sport ha spiegato in maniera esaustiva la sua intera offerta, che spazia dal calcio alla MotoGP, dal tennis alla Formula 1: per leggerlo integralmente potete CLICCARE QUI.

L'annuncio di Sky e la cautela di Salvatore Torrisi

La AEW è stata invece inserita nel paragrafo sulle novità, che vi riportiamo in maniera integrale:

"Non solo calcio. Nella stagione 2020/2021 dei canali Sport di Sky anche tantissimo spazio ai motori con Formula 1, MotoGP e Superbike, alla NBA, al tennis, al golf, al ritorno su Sky della  Major League Baseball e alle novità dell’America’s Cup di vela e dell’All Elite Wrestling. Completa l’offerta Sport di Sky, la programmazione di Eurosport ai canali 210 e 211, con ciclismo, motori, tennis e molto altro. 

Le novità: MLB, America's Cup e All Elite Wrestling. Torna su Sky Sport il baseball americano della MLB, la Major League Baseball, uno degli sport più amati e seguiti negli Stati Uniti. Sky trasmetterà le stagioni 2020 (al via il prossimo 23 luglio) e 2021 e proporrà almeno due incontri a settimana di Regular Season, sempre con il commento in italiano. Oltre alla Regular Season, anche le partite della Postseason e le World Series che assegnano il titolo. In arrivo su Sky anche l’America’s Cup di vela e i programmi ufficiali della All Elite Wrestling".

Mancano invece, almeno per il momento, conferme ufficiali sui telecronisti che copriranno gli show della AEW. Favoritissimo appare ovviamente Salvatore Torrisi, a lungo "terza voce" di Sky Sport dopo Michele Posa e Luca Franchini negli anni delle trasmissioni WWE.

Il popolare giornalista e traduttore di origini bergamasche ha infatti suggerito su Twitter di dover ancora aspettare prima di potersi dire certo di essere effettivamente lui la voce della AEW su Sky: