Un tag team rilasciato dalla WWE appare molto vicino ad Impact Wrestling



by   |  LETTURE 2213

Un tag team rilasciato dalla WWE appare molto vicino ad Impact Wrestling

Dopo i numerosi rilasci effettuati dalla WWE nel mese di Aprile, dovuti ai problemi legati alla pandemia che hanno letteralmente bloccato per intero i live event e tutti i tapings televisivi con annesso il pubblico, compresi i ppv della federazione, che adesso possono andare in onda ma senza il consueto pubblico a scaldare l'atmosfera, alcune delle Superstar licenziate dalla WWE, starebbero cercando una nuova sistemazione dopo il periodo fermi.

Benchè in molti abbiamo cominciato sin da subito a informarsi su quale compagnia o azienda stesse cercando nuovi talenti, proprio per colpa dei problemi legati al virus della pandemia, tutte le compagnie americane e non nel mondo del pro-wrestling, hanno subito notevoli contrattempi e stop, tanto da non poter assumere nessuno.

Gallows e Anderson vicini ad Impact Wrestling dopo il licenziamento dalla WWE?

Due degli atleti ex WWE che avrebbero probabilmente finalmente trovato una nuova casa, sarebbero gli ex campioni di coppia della federazione dei McMahon, Luke Gallows e Karl Anderson, i quali facevano parte dell'OC insieme al loro leader AJ Styles e i quali hanno preso parte anche all'ultimo match dei tre in ppv a Wrestlemania 36, nel Boneyard match del Phenomenal One contro The Undertaker.
Nonostante a molti wrestler della WWE la clausola di non competizione non sarebbe nemmeno stata menzionata nel proprio contratto, per Gallows, Anderson e diversi altri colleghi, tale clausola smetterà di avere effetto il 18 di Luglio.

Tramite tale clausola sul contratto, la WWE cerca infatti di non rinforzare immediatamente la concorrenza delle altre compagnie, cercando il più possibile di far scordare ai fan quanto importanti siano i suoi atleti, prima dell'approdo in un'altra realtà.

Nell'ultima foto caricata online dal compagno storico di team di Gallows, Anderson, l'atleta indossa infatti una t-shirt riportante il logo di Impact Wresting, segno che il team potrebbe presto approdare sui ring della terza compagnia americana dopo WWE e AEW.
Anche il noto giornalista d'oltreoceano Ryan Satin, avrebbe confermato un recente interesse da parte della dirigenza di Impact Wrestling nei confronti dei "Good Brothers", segno che qualcosa bolle in pentola tra le due parti e probabilmente nel prossimo ppv della compagnia, Slammiversary, (che andrà in onda proprio nel giorno della fine della clausola di non competizione della WWE), ne sapremo sicuramente qualcosa di più.