"WrestleMania 36 mi è piaciuta molto": inattesa "tregua" con la WWE per Jon Moxley?

Il fu Dean Ambrose usa parole molto concilianti verso la compagnia che lasciò un anno fa tra mille polemiche.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
"WrestleMania 36 mi è piaciuta molto": inattesa "tregua" con la WWE per Jon Moxley?

Poco più di un anno fa Dean Ambrose scompariva definitivamente dal panorama del wrestling mondiale, dopo un addio alla WWE pieno di polemiche e il conseguente passaggio in AEW con la nuova/vecchia identità di Jon Moxley. L'atleta di Cincinnati, divenuto celebre come membro dello Shield, spiegò in maniera molto dettagliata i motivi che lo avevano indotto a rinunciare a un posto di lavoro certo e a un lauto stipendio per lanciarsi in una nuova avventura, non risparmiando feroci critiche rivolte al suo vecchio datore di lavoro Vince McMahon e più in generale alla WWE. Un astio che, a distanza di un anno, sembra aver lasciato spazio a un approccio ben più morbido da parte dell'attuale AEW Champion.

Jon Moxley ha infatti concesso un'intervista esclusiva a Sean Ross Sapp di 'Fightful.com', in cui ammette non solo di aver visto WrestleMania 36, ma anche di averla apprezzata molto: "Sì, l'ho vista tutta, tutte e due le serate, e mi ha divertito parecchio - sono state le sue parole -. Penso che sia stata molto, molto scorrevole e che molte persone si siano fatte un mazzo tanto per mettere in scena delle performance di altissimo livello".

L'ex Dean Ambrose ha poi deciso di entrare anche nello specifico: "Mi è piaciuto molto il Boneyard Match, penso sia stato una figata. Davvero, è stato una gran figata, perché Undertaker è un personaggio amatissimo da tutti. In pratica è come se fosse un personaggio dei fumetti, uno che amiamo da quando siamo piccoli. Una specie di John Wayne o John McClane [il personaggio interpretato nella saga di 'Die Hard' da Bruce Willis, ndr], o comunque un eroe di un film d'azione. Penso che a chiunque sia piaciuta molto una cosa del genere".

Ecco le parole di Jon Moxley, che potete sentire anche voi nell'intervista in questione:

Wrestlemania Jon Moxley Dean Ambrose
SHARE