Luke Harper non andrà in AEW? I piani per lui dopo il rilascio



by   |  LETTURE 4348

Luke Harper non andrà in AEW? I piani per lui dopo il rilascio

Come ormai sappiamo tutti, Luke Harper, insieme a Sin Cara e The Ascension (Konnor e Viktor), è stato rilasciato dalla WWE. Se per i restanti tre atleti al momento non ci sono piani precisi (anche se per l'ex Hunico si parla di un ritorno in Messico), quello che desta maggiormente attenzione è l'ex membro della Wyatt Family.

In molti, infatti, pensano che firmerà per l'AEW, con la federazione di Cody Rhodes e gli Young Bucks che sarebbe pronta ad accogliere l'atleta. Secondo quanto riportato da PW Insider, però, la destinazione più probabile per lui non sarebbe la neonata federazione di proprietà di Tony Khan, quanto piuttosto la MLW (Major League Wrestling).

Il motivo sarebbe molto semplice: quello per Luke Harper, che da ora in poi tornerà a farsi chiamare Brodie Lee (suo vecchio nome nelle indies), sarebbe il tipo di wrestling ideale, fatto di risse e match al limite dell'Hardcore.

In quell'ambiente sembrerebbe, quindi, più adatto e versatile rispetto al tipo di wrestling che, per ora, sta mostrando l'AEW. Sarà davvero così? Staremo a vedere, ma di sicuro non vedremo l'ex Bludgeon Brothers fino a marzo, quando scadrà la sua clausola di non competizione con la WWE della durata di 90 giorni.