AEW Dynamite: risultati dell'11/12/2019 *SPOILER*



by   |  LETTURE 932

AEW Dynamite: risultati dell'11/12/2019 *SPOILER*

Ecco i risultati completi della nuova puntata di AEW Dynamite, trasmessa ieri sera in diretta dal Curtis Culwell Center di Garland, in Texas:

  • Jon Moxley batte Alex Reynolds per schienamento in pochi minuti con la Paradigm Shift.

    Al termine del match arriva l'AEW World Champion Chris Jericho che lo invita a unirsi alla sua stable, l'Inner Circle, lasciandogli anche una maglietta ufficiale, ma Moxley non proferisce parola.

  • The Butcher & The Balde battono QT Marshall & Cody per schienamento.

    Al termine del match arriva Darby Allin a consolare il figlio dell'American Dream per la sconfitta riportata e lo aiuta a rialzarsi.

  • Promo di MJF che insulta Cody e il pubblico, reo a suo avviso di pendere ogni volta dalle sue labbra.

    MJF accetta la sfida per un match contro di lui, ma annuncia di rivelare la stipulazione nella puntata del 1 gennaio 2020, in diretta da Jacksonville.

  • Big Swole batte Emi Sakura per schienamento.
  • Kenny Omega & Adam Page battono Kip Sabian & Shawn Spears per schienamento al termine di un match molto combattuto.
  • Promo di Brandi Rhodes che insulta la divisione femminile della AEW e promette una vera rivoluzione grazie all'aiuto di Aewsome Kong e nuovi adepti.
  • Viene annunciato che il prossimo PPV della AEW si chiamerà "Revolution" e si terrà il 29 febbraio a Chicago.
  • Luchasaurus batte Sammy Guevara per schienamento.

    Al termine del match scatta una rissa che vede coinvolti anche Marko Stunt, Jungle Boy, Chris Jericho e Jake Hager.

  • Texas Street Fight: Young Bucks battono Santana & Ortiz per schienamento con la Meltzer Driver e diventano nuovi sfidanti ai titoli di coppia della AEW, attualmente detenuti da Scorpio Sky & Kazarian.
Una puntata nettamente in rialzo rispetto a quella della scorsa settimana, che inizia a creare hype in vista delle nuove rivalità del 2020.

Nel frattempo vi ricordiamo che per mercoledì prossimo sono già stati annunciato due grandi match: Chris Jericho contro Jungle Boy, in un incontro da 10 minuti non valido per il titolo, e i Lucha Bros contro Adam Page e Kenny Omega.