Guerra AEW vs WWE: devastante crollo dei ratings per entrambe le compagnie


by   |  LETTURE 1552
Guerra AEW vs WWE: devastante crollo dei ratings per entrambe le compagnie

Nonostante gli enormi sforzi messi in campo da entrambe le compagnie più seguite d'America: WWE e All Elite Wrestling, non smettono di crollare i ratings di entrambi i prodotti offerti dai McMahon e dai Khan nella prima serata del mercoledì.

Se nelle ultime settimane Dynamite si era assestato su un buon 1'000'000 ed oltre di persone collegate su TNT per seguire il programma di punta della AEW, NXT si era invece perso per strada una bella fetta di consensi e quindi di telespettatori, passando dal quasi un milione della prima puntata su USA Network fino ad arrivare ad un più scarno 700'000 nelle settimane successive.
Con l'avvio delle World Series di baseball americano, però, entrambe le compagnie hanno avuto vita difficile durante l'ultima settimana, ricevendo un'inflessione vero il basso abbastanza considerevole, soprattutto per la AEW che nelle settimane precedenti aveva comunque retto il colpo.
Durante la serata di mercoledì scorso, infatti, la AEW ha ottenuto un ratings di 789'000 persone mentre NXT è sceso fino ai 580'000 e cioè il dato più basso ricevuto da entrambi gli show dall'inizio della "guerra" del mercoledì sera, ovvero dall'avvio del programma Dynamite su TNT.

Bisognerà ora vedere se la WWE calerà qualche altro asso dalla manica, come fatto poche settimane fa col ritorno di Finn Balor, spostato per l'occasione in quel dello show giallo, per tentare di rialzare interesse verso lo show e di conseguenza anche i ratings.