Eric Bischoff ha guardato la prima puntata della AEW: ecco cosa ne pensa


by   |  LETTURE 1755
Eric Bischoff ha guardato la prima puntata della AEW: ecco cosa ne pensa

Pubblicizzato per mesi e mesi, il debutto della AEW su TNT con lo show chiamato "Dynamite" si è rivelato un grande successo. Oltre al sorprendente debutto di un ex campione mondiale della WWE, lo show è stato oggetto di discussione per aver battuto NXT in termini di ascolti e per aver "costretto" la Compagnia di Stamford a congratularsi con la AEW.

A dare la sua opinione in merito ci ha pensato anche Eric Bischoff, che al momento in WWE non ha ancora avuto modo di dare la sua impronta nonostante il ruolo di direttore esecutivo di SmackDown: "Ho guardato la prima puntata di Dynamite.

Anzi, vi confesso che l'ho vista per ben due volte. Quello che mi ha più sorpreso è stato vedere il pubblico così coinvolto dall'inizio alla fine. Si capiva che erano contenti di assistere allo show ed esserne parte attiva.

Anche dal punto di vista della produzione e dell'impianto di illuminazione hanno svolto un ottimo lavoro. Non starò qui a parlare dei match e di quello che è successo, ma posso dirvi che vedere quei fan così contenti ha avuto un grande impatto nella mia mente".

Bischoff ha poi parlato di questa fatidica guerra degli ascolti del mercoledì sera: "Penso che sarà interessante seguire il percorso completo di entrambi gli show. Sono molto curioso di vedere se la situazione cambierà o meno tra 90 giorni.

Adesso è troppo presto per dare un giudizio, ma senza ombra di dubbio si tratta di una situazione revitalizzante per il business. I fan sono più contenti, gli atleti sono più galvanizzati dall'opportunità di scelta e penso che anche le dirigenze siano liete di questa competizione. Penso che non ci siano lati negativi attorno a questa situazione, ma soltanto positivi".