Cody Rhodes: "CM Punk in AEW? Non lo so, potrebbe benissimo tornare in WWE"


by   |  LETTURE 2225
Cody Rhodes: "CM Punk in AEW? Non lo so, potrebbe benissimo tornare in WWE"

Pur non volendolo, CM Punk riesce sempre a essere sulle prime pagine di tutti i siti di wrestling per qualsiasi dichiarazione faccia. Nei giorni scorsi era stata annunciata la sua presenza a Starrcast III e subito sui social si è scatenato il putiferio, con molti che pensavano fosse un segnale del suo arrivo in AEW.

L'ex wrestler di Chicago ha smentito prontamente il tutto limitandosi a dire che incontrerà soltanto i fan, eppure proprio ieri ha rivelato in un'intervista a ESPN di aver ricevuto via messaggio un'offerta economica da parte della neonata Compagnia.

Sulla questione è prontamente intervenuto Cody Rhodes, uno dei presidenti esecutivi della AEW, che ha così dichiarato su Twitter: "Penso sia stato frainteso. So che uno del nostro team lo ha incontrato di persona e sì, gli ho mandato più volte dei messaggi quando non riuscivamo a parlare al telefono, ma non si trattava mai di offerte economiche.

Non mi stupirei se decidesse di tornare ini WWE. In ogni caso Punk rimane un grande wrestler e un grande uomo. La porta per lui rimane sempre aperta". Ovviamente sono in molti a pensare che le dichiarazioni di Cody siano alquanto dubbiose e possano essere un semplice depistaggio per non rovinare la sorpresa del suo debutto.

D'altronde Punk non sembrerebbe avere alcuna intenzione di tornare in WWE, soprattutto dopo il modo in cui ha lasciato la Compagnia cinque anni e le sue numerose critiche rivolte a un meccanismo sbagliato. Non ci resta che attendere il 31 agosto per mettere definitivamente la parola fine al capitolo di quella che sta diventando una vera e propria telenovela.