Daniel Cormier: "La WWE mi ha contattato per lavorare ad NXT"



by   |  LETTURE 1025

Daniel Cormier: "La WWE mi ha contattato per lavorare ad NXT"

Negli ultimi anni il mondo del pro-wrestling e quello delle arti marziali miste sono venuti molte volte in contatto, tra atleti che sono passati dai ring della WWE agli ottagoni della UFC e lottatori che hanno invece fatto il percorso inverso, con gli approdi più clamorosi sui ring della WWE che sono indubbiamente quelli di Ronda Rousey, Shayna Baszler e Cain Velasquez.

Tra i tanti atleti che sono invece diventati prima famosi sui ring dei McMahon per poi tentare di fare fortuna sui ring della UFC o di altre compagnie di MMA in giro per il mondo, troviamo grandi atleti come Brock Lesnar, Bobby Lashley, Alberto Del Rio o Jake Hager (Jack Swagger), tutti atleti passati sui ring dei McMahon prima o poi nella vita.
Oltre ai gemellaggi e agli scambi di ring, molte volte tra atleti di diversi sport, si arriva però anche a diversi battibecchi o attacchi online (e non solo), con i fighter delle MMA e i wrestler della WWE che se ne dicono di tutti i colori davanti alle telecamere di qualche importante sito o ai microfoni di qualche testata del settore, come ad esempio gli ultimi battibecchi avuti da Brock Lesnar e da Daniel Cormier.

La WWE voleva Daniel Cormier a NXT

Nella sua ultima intervista, l'ex Heavyweight e Light Heavyweight Champion della UFC, Daniel Cormier, ha voluto parlare dei contatti avuti con la WWE in passato, il recente passato, affinchè l'atleta adasse ad NXT per lavorare con alcuni suoi amici.

Ai microfoni di Monster Energy, Daniel ha infatti affermato:

"Sono amico con un sacco di persone che lavorano nella compagnia. Ho parlato con Triple H ed ho molti amici che al momento sono in competizione (in WWE). Quindi mio fratello, non il mio vero fratello, uno dei miei amici, Jacob Kasper, è adesso un Creed Brother in WWE.

I Creed Brothers sono i campioni di coppia di NXT, la lega minore di campioni e quindi mi hanno chiesto un paio di volte di fare delle cose con loro per la loro promotion, ma non sono stato in grado di farla funzionare. E' un qualcosa che farei davvero molto volentieri"

A quanto pare, quindi, un altro grandissimo nome del mondo delle arti marziali miste sembrerebbe essere stato puntato dalla WWE, non per essere messo sotto contratto, ma almeno per qualche partecipazione random, che aiuti a far conoscere meglio NXT e che aiuti con gli ascolti della federazione.