WWE Hall of Famer Kurt Angle: "Avrei accettato un match in UFC contro Brock Lesnar"



by   |  LETTURE 939

WWE Hall of Famer Kurt Angle: "Avrei accettato un match in UFC contro Brock Lesnar"

Due degli atleti più fisici della storia della WWE, sono indubbiamente Brock Lesnar e Kurt Angle, entrambi pluricampioni mondiali della WWE, che in diversi frangenti delle proprie carriere sono andati a lottare anche altrove, vincendo titoli mondiali in altre federazioni o addirittura in altre categorie e altri sport.

Se Kurt Angle è passato prima in NJPW e poi sui ring della TNA, dove è diventato con i Carter, pluri-campione mondiale TNA, Brock Lesnar invece è addirittura passato dalla NJPW al football americano, per poi approdare fino sugli ottagoni di MMA, con l'ex Universal Champion della famiglia McMahon che è riuscito a diventare anche campione dei pesi massimi della UFC, compagnia più famosa di arti marziali miste in tutto il mondo.
Tra i due wrestler, ci sono stati anche diversi scontri sui ring della WWE, con il più famoso che è decisamente quello valido per il WWE Championship arrivato sul ring di Wrestlemania 19, con un giovanissimo Brock Lesnar babyface, che fece una prestazione da urlo nella serata dello Showcase of the Immortals.

Kurt Angle avrebbe accettato un match contro Lesnar in UFC, per soldi

Nell'ultima puntata del suo Kurt Angle Show, ai microfoni dell'AdFreeShows, Kurt Angle ha voluto rispondere anche a delle domande in merito ad un possibile match contro Brock Lesnar su di un ottagono di MMA, con il WWE Hall of Famer che ha risposto semplicemente:

"Non mi sarebbe piaciuto combattere contro Brock per rispetto suo e per l'amicizia che abbiamo.

Ma se i soldi erano quelli giusti, so che lui avrebbe combattuto contro di me, quindi anche io avrei accettato di battermi con lui. Gira tutto intorno ai soldi. Alcune volte questa cosa fa schifo, non la puoi prendere sul personale perché comunque per vivere hai sempre bisogno dei soldi e devi prendertene cura.

Questo viene anche prima dell'amicizia, quindi sono sicuro che io e Brock, se ci avessero messo nel quadro giusto, probabilmente saremmo andati per quel match" . Non c'è quindi amicizia che tenga nè nel mondo del pro-wrestling nè in quello di MMA secondo Kurt Angle: se i soldi sono quelli giusti, a tutto si trova una collocazione.