UFC 251, Dana White esulta: "Abbiamo superato le aspettative"



by   |  LETTURE 507

UFC 251, Dana White esulta: "Abbiamo superato le aspettative"

UFC 251 è stato un evento nato sotto una cattiva stella, ma che ha riscosso un successo ben maggiore rispetto a quanto lo stesso Dana White si aspettava. E il presidente della UFC l'ha ammesso senza giri di parole, parlandone in un'intervista concessa a 'MMA Junkie'.

"Come evento, UFC 251 ha riscosso un successo enorme. Siamo estremamente soddisfatti del risultato. Anzi, ha addirittura superato le aspettative che ci eravamo posti, è questo è qualcosa di strepitoso".

Evento centrale dello show di esordio sulla Fight Island di Abu Dhabi è stato inevitabilmente la battaglia cui il campione Kamaru Usman è stato costretto da Jorge Masvidal, uno sfidante che gli ha dato filo da torcere nonostante pochi giorni di preavviso prima di salire sull'Ottagono.

"La Fight Island è stata un fattore importante per la riuscita di questo evento. E devo dire di dover fare un discorso analogo anche per lo stesso Jorge Masvidal - ha sottolineato Dana White -. Ovviamente non tralasciamo la grande battaglia a cui hanno dato vita, e che ha messo a dura prova sia lui che il campione Usman. Aggiungi una card di alto livello e il gioco è fatto".

Jorge Masvidal: le sensazioni dopo UFC 251

Della sua prestazione aveva anche parlato a caldo lo stesso Jorge Masvidal, che così aveva raccontato le sue sensazioni: "Non ho intenzione di accampare scuse, Usman è stato migliore di me. In parte non gli ho dato il credito che meritava, in parte aveva una preparazione migliore frutto di un allenamento più mirato. Io però gli ho tenuto testa con soli sei giorni di preavviso, dimostrando che non è facile abbattermi. Ho fatto molti errori e ho giustamente perso. Ma farò tutto il possibile per tornare quanto prima di fronte a quell'uomo e batterlo. Non so se riuscirò a farlo entro la fine di quest'anno o all'inizio del prossimo, ma voglio tornare in azione e vincere. Ragionerò con il mio team per capire come fare".