Tyson Fury e la cifra astronomica per uscire dal ritiro dalla boxe



by   |  LETTURE 974

Tyson Fury e la cifra astronomica per uscire dal ritiro dalla boxe

Nel corso degli ultimi decenni, ma anche un po' più in là con gli anni, la WWE ha avuto diversi gemellaggi con alcuni dei boxeur più famosi del globo, come ad esempio Floyd Mayweather Junior, Tyson Fury o Mike Tyson, tutti campioni mondiali delle proprie categorie, in diversi tempi e tutti approdati sui ring di pro-wrestling della WWE, con tanto di risse, scazzottate e match avvenuti sui ring di un po' tutta la storia della compagnia.

L'ultimo boxeur solo in ordine cronologico ad aver messo piede su un ring della WWE, per avere un match contro Braun Strowman, in uno degli eventi passati in Arabia Saudita della compagnia dei McMahon, è stato Tyson Fury, talento inglese che stravede per il mondo della disciplina del wrestling e che a quanto pare potrebbe non aver finito ancora con i match sui ring WWE.

Tyson Fury vuole mezzo miliardo di dollari per tornare a lottare

Nonostante il pugile continui a strizzare l'occhio alla WWE, andando a stuzzicare diversi atleti della compagnia dei McMahon, sembra che al momento il suo futuro nel mondo della boxe sia fermo, con uno dei campioni mondiali più recenti del mondo della disciplina con i guantoni, che ha di sicuro fatto un successo planetario, anche in tv.
Al momento, Tyson Fury risulta ritirato dal mondo della boxe, con lo stesso atleta che ha però voluto confermare come dietro il giusto ammontare di denaro, potrebbe tranquillamente uscire dal ritiro.

Il problema, è che questo ammontare di denaro, è una cifra incredibile, mai pagata finora a nessuno, per prendere parte ad un match di boxe, nemmeno a Floyd Mayweather Jr o a Mike Tyson. Nel suo ultimo intervento online, Fury ha infatti affermato:


"Solo un veloce messaggio, per farlo sapere a tutti.

Io, Tyson Fury, il Gypsy King, sono felicemente ritirato. Ma per avermi fuori dal ritiro, considerate che non ho bisogno di soldi e non voglio aggravamenti, vi costerà quindi almeno mezzo miliardo" Con una cifra di 500 milioni di dollari, quindi, Tyson Fury potrebbe tranquillamente tornare sul ring, come fatto dal suo predecessore, Floyd Mayweather, il quale ricevette ben 220 milioni per tornare a combattere nel 2015 contro Manny Pacquiao, in uno dei match di boxe più seguito della storia.