Il mondo del wrestling e della WWE reagisce al ritorno sul ring di Mike Tyson



by   |  LETTURE 805

Il mondo del wrestling e della WWE reagisce al ritorno sul ring di Mike Tyson

Dopo circa 15 anni dal suo ultimo match sui ring di boxe, Mike Tyson è tornato questa notte a calcare un quadrato di pugilato e lo ha fatto come al solito in grande stile, andando a 54 anni a sfidare il 51enne Roy Jones Jr, in un match atteso dal mondo intero per settimane.

Nella contesa di questa notte, che è finita praticamente solo qualche ora fa, mentre tutta Italia era ancora addormentata visto il grande fuso orario che ci divide dagli USA, Mike Tyson e Toy Jones Jr hanno terminato il loro incontro con un pareggio inaspettato, che ha portato tutti i fan a rimanere abbastanza delusi dalla contesa, ma allo stesso tempo anche appagati dal grandissimo incontro che hanno disputato i due atleti ormai non più giovanissimi.

Mike Tyson pareggia il suo incontro e ricorda Maradona

Durante le interviste nel post match, Mike ha voluto anche ricordare il compianto eroe del calcio, Diego Armando Maradona, scomparso da pochi giorni, con il campione di boxe che ha ricordato come nel 1986 entrambi abbiano vinto il proprio campionato più famoso, con Tyson che ha voluto ringraziare l'amico, dedicandogli un pensiero e dicendo che gli mancherà parecchio.
Dopo il grandissimo match avuto nella serata, diversi dei wrestler e degli addetti ai lavori di WWE, AEW e diverse altre compagnie molto importanti degli Stati Uniti e non, hanno voluto commentare il grande risultato ottenuto da Tyson nel suo primo match dopo 15 anni di inattività; il pugile si era infatti ritirato nel 2005 e subito dopo era entrato in un turbinio di problemi sentimentali, legali e personali di non poco conto.
Scorrendo sulle varie pagine ufficiali Twitter dei personaggi famosi del mondo del pro-wrestling, notiamo infatti tra i più importanti i seguenti tweet:


Dopo aver pareggiato, con Mike Tyson che è rimasto contento del suo match dopo parecchi anni di inattività, con il suo primo pensiero che è stato quello di aver dato spettacolo e per lui quello era l'importante, a Jones Jr invece il pareggio non è sceso proprio, con il cinquantunenne che si è detto prontissimo ad avere un rematch anche subito contro Tyson, in una delle contese più inaspettate e sorprendenti dell'anno.
Nonostante la forma fisica ormai non più delle migliori e le età di entrambi i pugili che superano i 50 anni, per gli addetti ai lavori e soprattutto per i fan che hanno pagato il biglietto (online) dell'evento, il match è stato ottimo, con entrambi gli ateti che hanno combattuto per vincere e non solo per mettere in scena una "pagliacciata per prendere soldi", come in molti si aspettavano alla vigilia dell'evento.

Anche stanotte, il grande sport ha vinto.