WWE in Italia, sospesa vendita dei biglietti: la versione di TicketOne


by   |  LETTURE 1683
WWE in Italia, sospesa vendita dei biglietti: la versione di TicketOne

La WWE in Italia, il 3 novembre a Firenze e il 4 novembre a Milano. O forse no. Non era passata certo inosservata la schermata che da diversi giorni (era mercoledì 3 luglio) recita "Non disponibile", a fianco di un preoccupante quadratino rosso e soprattutto delle scritte "WWE LIVE 2019 - FIRENZE - Nelson Mandela Forum" e "WWE LIVE 2019 - ASSAGO - Mediolanum Forum"

Si tratta della schermata di TicketOne, unico distributore in Italia dei biglietti che permetteranno ai fan di assistere agli eventi previsti per il prossimo novembre, per l'esattezza il 3 e il 4. Su cui però da quasi una settimana aleggia un piccolo, grande mistero.

Come abbiamo già detto, infatti, la prevendita dei biglietti che era già stata aperta, ora risulta chiusa (per riprova potete CLICCARE QUI). Andando però a spulciare il sito ufficiale della WWE, WWE.com, si può chiaramente vedere che risultano ancora in programma sia lo show di Firenze (CLICCA QUI), che quello di Milano (CLICCA QUI).

Qualcosa però non torna. Una conferma è giunta dalla voce rimbalzata dall'America in queste ore, secondo cui tra gli show che la WWE sarebbe costretta ad annullare a causa del prossimo viaggio in Arabia Saudita potrebbero esserci proprio i due italiani.

Una voce che al momento non ha trovato alcuna conferma ufficiale da parte della compagnia, così noi di WorldWrestling.it abbiamo provato a contattare direttamente TicketOne per capire se potevano darci qualche informazione in più.

TicketOne ha infatti un servizio clienti, che ha risposto immediatamente alle nostre domande attraverso un'impiegata dimostratasi tra l'altro molto cortese, disponibile e educata. Da quanto abbiamo appreso, anche da TicketOne sono rimasti sorpresi dalla schermata in questione, che ha trovato chiaramente conferma nei loro server.

L'impiegata ci ha confermato che la prevendita era stata aperta (tanto è vero che diversi biglietti per gli show della WWE sono già stati venduti), ma che semplicemente ora risulta che i biglietti non sono più disponibili.

Quando a TicketOne risulta la non disponibilità dei biglietti, la spiegazione più logica è che siano andati esauriti (difficile però pensare che possa trattarsi di questo caso), oppure che c'è stato qualche intoppo nell'organizzazione del quale però TicketOne non ha avuto comunicazioni.

L'impiegata che abbiamo raggiunto telefonicamente si è anche assentata un paio di volte per avere una risposta che fosse il più possibile precisa alle nostre domande riguardanti il destino dei due eventi WWE in Italia, ma in entrambi i casi quando è tornata a parlare con noi ci ha confermato che l'unico dato a loro disposizione è che la prevendita era aperta e ora è stata chiusa.

Non hanno avuto ulteriori informazioni dall'organizzazione e da quello che ne sanno i biglietti al momento non sono disponibili. Ci ha anche concesso l'autorizzazione a diffondere queste informazioni, dato che sono disponibili a chiunque visiti il sito TicketOne (che anche per chi ci lavora è l'unica fonte esistente).

Ha ribadito che la compagnia è a disposizione per tutti i clienti a fornire tutte le informazioni possibili sulla vicenda, nella maniera più trasparente e esaustiva possibile anche in futuro, ma che per ora non ci sono ulteriori informazioni in loro possesso sulla vicenda.