Wrestling Times - Il provato di WWE 2k23

Il Wrestling Times debutta con la recensione di WWE 2K23, confermando le varie recensione positive già in circolazione.

by Alan Mack
SHARE
Wrestling Times - Il provato di WWE 2k23

WWE 2K23 è appena uscito (per chi lo ha preordinato. Per chi non lo ha ancora fatto, l'uscita ufficiale del gioco è prevista per il 17 Marzo). Che dire? Siamo rimasto notevolmente colpiti dal miglioramento grafico, l'assenza dei vari bug che ci hanno afflitto nel precedente titolo della 2K e tante nuove aggiunte che rendono l'esperienza di gioco più divertente e coinvolgente.

Nel video, abbiamo analizzato vari aspetti ed elogiato le migliore che abbiamo riscontrato. Il gioco si presenta, inizialmente, identico a quello dell'anno precedente, con un menu molto simile con un semplice cambio di grafica. Tuttavia, nella modalità Esibizione, troviamo subito i miglioramenti. Per esempio, scegliendo il Royal Rumble Match, sarà possibile scegliere un'arena diversa da quella dell'omonimo incontro (quindi, potremo svolgere il suddetto match anche a WrestleMania) e la gradita aggiunta del War Games Match (non presente nel video per i tempi ristretto, ma che consigliamo di provare assolutamente!). Nei match, la fisicità e le dinamiche dell'incontro ci hanno coinvolto molto di più, la stanchezza durante l'incontro è ben visibile, con i lottatori che diventano più lenti, stanchi e acciaccati, il sudore che trasuda nelle rappresentazioni virtuali dei personaggi è ben più definita e la precisione nell'esecuzione delle mosse è impeccabile.

Anche le arene personalizzate sembra aver ricevuto delle gradevoli migliorie. Mentre sul 2K22 la presenza aggressiva di immagini personalizzate pesavano sulla grafica dell'arena, buggando anche il pubblico presente (lasciandoli in piedi per tutta la durata dell'incontro, senza muoversi), sul 2K23 sembra essersi risolto in maniera definitiva. Occorrono, però, alcuni test, dato che noi del Wrestling Times lo abbiamo sperimentato solo con personaggi presenti nel roster e non creati, ma già il fatto che la presenza delle immagini non pesa troppo nella nostra arena creata ci fa sperare in bene.

War Games Match

Quest'anno debutta un nuovo tipo di incontro all'interno dei giochi WWE: I War Games Match. Anche se, nel video, non abbiamo avuto modo di presentarvelo, vi spieghiamo, in breve, di cosa si tratta:

Il match si svolge su due ring all'interno di una gabbia d'acciaio. Si può giocare in coppie da 3vs3 o 4vs4 ed è possibile scegliere il numero d'ingresso degli atleti e impostare il vantaggio sulla nostra squadra, su quella avversaria o casuale. Il match ha inizio con i primi due ingressi. In una manciata di secondi, entrerà il membro del team che possiede il vantaggio e così via, fino all'ingresso di tutti i contendenti. Non raccontiamo niente di nuovo, vero?

Ecco cosa si può fare nel War Games Match:
Si combatte su entrambi i ring, i due membri finali delle squadre hanno la possibilità di prendere da sotto il ring fino a 3 oggetti contundenti prima di entrare nella gabbia e dare l'inizio ufficiale del match. Si vince per schienamento o sottomissione e c'è la possibilità di scalare la gabbia per gettarsi sugli avversari. Si può anche uscire dalla gabbia, ma ciò risulterebbe in una sconfitta per il proprio team.

Showcase

Lo Showcase di quest'anno è tutto dedicato a John Cena. Tuttavia, mentre nei precedenti titoli si impersonificava il personaggio e portarlo alla vittoria, questa volta dovremo interpretare i suoi avversari, riuscire a completare tutti gli obbiettivi ed ottenere gli sbloccabili che non potremo possedere nemmeno acquistando la versione Deluxe. Il primo match è lo scontro tra Cena e Rob Van Dam di One Night Stand 2006 per il WWE Championship. Vincendo il match, sbloccheremo l'arena ECW, il WWE Championship in versione Spinner e un nuovo attire per John Cena. Perdendo il match, sbloccheremo, invece, un simpatico Easter Egg: Cena mantiene il titolo e viene scortato fuori dall'arena, onde evitare l'ira funesta dei fan presenti.

Questo è quanto abbiamo provato e analizzato. Per il resto, tornano la MyGM Mode, con più funzionalità e più GM da poter scegliere, la MyFaction, lo speciale collezionabile stile Supercard e FUT con tante nuove carte e la MyRise, con ben due storyline da percorrere con i nostri personaggi.

Il gioco è disponibile a partire dal 17 Marzo (o già pronto per chi lo ha preordinato) per tutte le piattaforme PlayStation, Xbox e PC. Buon divertimento a tutti!

SHARE