La Royal Rumble della World Cup (Wrestling Gaming Center WWE 2K22)



by   |  LETTURE 1153

La Royal Rumble della World Cup (Wrestling Gaming Center WWE 2K22)

Ah, la Royal Rumble! Il nostro incontro preferito. L'incontro dove devi aspettarti l'inaspettato. Il match più atteso dell'anno. Tra poche settimane, precisamente il 28 Gennaio, andrà in onda, sul WWE Network, l'omonimo evento in diretta da St. Antonio, Texas. Noi del Wrestling Gaming Center ne avevamo già realizzata una, quella dedicata al mitico trio, Aldo, Giovanni e Giacomo e ai loro innumerevoli personaggi. Ma, in questo episodio, nel nostro universo virtuale, si combatte per qualcosa di più importante: rappresentare gli Stati Uniti d'America alla World Cup. Un torneo che abbiamo voluto raccontare in maniera diversa da quella che ci ha proposto la WWE e, potendo contare di un gran numero di atleti presenti nel roster del gioco, tutto questo è stato possibile. Per l'America, tuttavia, il numero di atleti è veramente alto (contando solo quelli presenti in WWE 2K22) e farli combattere tutti in incontri singoli avrebbe portato alla durata delle qualificazioni ad altre 6 puntate (minimo). Quindi, il metodo migliore e più rapido per scegliere un rappresentante è il Royal Rumble Match.

Un incontro che ci diverte, ci appassiona, ci emoziona e ci regala molte sorprese. In un mondo completamente virtuale, dove non dobbiamo dare conto a spese, budget, sponsor e tanto altro, il divertimento si alza ancora di più, riducendone, però, la durata. Questa Rumble dura 30 minuti ca., insieme anche alle parole dei commentatori all'inizio e alla fine del match. E' difficile dare un pronostico per un match dove non si conoscono i partecipanti ma, tramite sondaggi sulla nostra pagina Instagram, i favoriti sono subito saltati fuori. Chi ha preferito vedere Seth Rollins vincere, chi invece ha pronosticato AJ Styles a rappresentare gli Stati Uniti. C'è chi, addirittura, ha tirato fuori il nome di Hulk Hogan, cosa non impossibile in un videogioco.

Come in ogni evento in diretta e in tante altre stream, ci sono dei grandi errori. Infatti, in questa Rumble ci sono 2 intrusi che non sono americani. Un errore dovuto alla distrazione di chi ha realizzato la registrazione ed il montaggio. Ma ciò non toglie il divertimento ed il gusto di assistere ad una Royal Rumble, anzi, lo inalza ancora di più!

Le qualificazioni sono, finalmente, terminate! A breve, verrà rivelata la lista del torneo e dei suoi incontri. Sono 19 partecipanti, quindi 19 incontri suddivisi in 5 puntate, dalla durata variabile pervia del numero di incontri. Non ci resta che augurarvi una buona visione e buon divertimento!