Bank Statement – Finalmente Extreme Rules: la WWE torna in carreggiata?


by   |  LETTURE 1422
Bank Statement – Finalmente Extreme Rules: la WWE torna in carreggiata?

Finalmente ci siamo: Extreme Rules è alle porte e con buona probabilità da domenica la divisione femminile della WWE tornerà ad avere intorno a sé quell’interesse che dopo WrestleMania è andato calando sempre di più.

E i motivi per credere che una svolta sia alle porte sono molteplici.
Basti pensare che, se tutto va bene, questa domenica Seth Rollins e Becky Lynch difenderanno con successo i loro titoli dall’assalto rispettivamente di Baron Corbin e Lacey Evans, mettendo fine non solo ad una faida che ha lasciato ben poca immaginazione negli occhi dei fan, ma anche (si spera) ai continui siparietti basati sulla vera relazione tra il Beast Slayer e The Man.
Non che sia male sdoganare on screen qualcosa della vita reale dei wrestlers ma da qui a basarci mesi di faide e siparietti ha sicuramente distolto l’attenzione sia dai personaggi in sé che dalle cinture che difendono, rendendo Seth Rollins un campione noioso e dando poco spazio alla personalità di Becky Lynch.

C’è quindi da augurarsi che con la separazione degli angle tra i due si cominci a recuperare un po' del terreno perduto.

Così come c’è da augurarsi che Nikki Cross abbia davvero spoilerato il ritorno di Sasha Banks: impossibile non notare un riferimento alla Legit Boss nell’ultimo promo tenuto dalla scozzese in quel di Raw.

Esattamente come è impossibile non notare come Corey Graves non faccia menzione della Banks parlando di Bayley e delle sue amicizie. Il pronostico è facilmente prevedibile: Sasha torna per difendere Bayley e aiutarla a mantenere il titolo, salvo poi attaccarla iniziando una faida che aspettiamo ormai da troppo tempo.

Il risultato sarebbe duplice: da una parte avremmo già pronto un match di tutto rispetto per Summerslam, dall’altro finalmente finirebbe la luna di miele tra Alexa Bliss e Nikki Cross con le due che inizierebbero una curiosa faida per i mesi a venire.

Occasione persa invece per i WWE Women’s Tag Team Championship: Extreme Rules poteva essere l’occasione perfetta per far finalmente perdere i titoli di coppia alle IIconics in favore delle Kabuki Warriors, ferme ai box da troppo tempo.

Invece il siparietto continua e non è chiaro quando il duo giapponese potrà incassare la shot titolata guadagnata a Tokyo.

In attesa di capire quando la WWE riproporrà Charlotte Flair nella programmazione televisiva settimanale, i due cambiamenti attorno ai titoli principali possono già rappresentare un punto di svolta, nella speranza di vedere sempre meno “beat the clock challenge” o angle comedy tra coppie in attesa di bambini, e invece di vedere sempre di più le atlete giovani ed emergenti prendersi la ribalta e pretendere un posto in PPV.